Off Topic, episodio 3: Lil Jolie parla di salute mentale

La terza ospite del podcast di Noisey Italia è Lil Jolie, che ha trovato un modo per affrontare le proprie insicurezze nella musica.

Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con adidas Originals.

Anche gli artisti si stufano di parlare sempre di loro stessi. Per questo abbiamo creato Off Topic, un podcast in cui si parla di tutto tranne che di musica. Puoi vederlo su YouTube o ascoltarlo su Spreaker e Spotify.

Pubblicità

Lil Jolie ha appena 21 anni e ha pubblicato soltanto una manciata di singoli, eppure sa che la musica è la sua strada—e si sente. Il motivo non sta solo nel suo talento per la scrittura e il canto, ma anche nel suo forte bisogno di esprimersi. Quando scrivere e cantare sono le uniche due cose che ti fanno stare bene, niente può mettersi in mezzo, anche se significa lasciare casa, famiglia e amici da giovanissima e affrontare le proprie paure e insicurezze per farcela.

La musica da sola, però, a volte non basta. Per questo Angela, Lil Jolie, si è appassionata allo studio della psicologia e ha iniziato a parlarne tramite le sue canzoni per ridurre lo stigma e la disinformazione legati al tema della salute mentale.

Ha voluto trattare questo argomento anche nella nuova puntata di Off Topic. Insieme a Rebecca Kazadi, ha parlato del ruolo di famiglia, scuola e amici nella salute mentale dei più giovani e di come la musica, la psicanalisi e la grande città l’hanno salvata—ma anche dei concerti privati che ha fatto per se stessa durante il lockdown.

Lo studio di adidas e Cross Radio a Cinisello Balsamo è aperto al pubblico ed è possibile andare gratuitamente a registrare la propria musica iscrivendosi con questo modulo.