Abbiamo messo in classifica tutte le personalità di Rihanna dalla più Rihanna alla meno Rihanna

FYI.

This story is over 5 years old.

Abbiamo messo in classifica tutte le personalità di Rihanna dalla più Rihanna alla meno Rihanna

Non sappiamo se è meglio la Rihanna lesbica con Shakira o la Rihanna che ammazza la gente.

Ci sono molti motivi per adorare Rihanna: la sua musica, ad esempio, o il fatto che sia riuscita a concentrare la sua enorme forza spirituale in forma umana. La sua carriera è iniziata ormai più di dieci anni fa, e ognuno dei dischi e dei video che ha pubblicato è stato ed è, a suo modo, fuori dal tempo e profondamente influente. In questi anni è passata dall'essere una pop star come tante altre a una vera e propria icona musicale; una di quelle persone capaci di creare mode dal nulla, un nome che apparirà accanto a Michael Jackson e Whitney Houston nelle hall of fame musicali del futuro. La ragione principale per cui ha senso amare Rihanna, però, è il fatto che non ne esiste solo una. Ci sono tante Rihanne. C'è quella che si prende a schiaffi la vagina sul palco e quella che si scatta una bella foto ricordo con suo padre. C'è quella che collabora con Paul McCartney e quella che va in tour con Eminem. Ci sono Rihanne che si scattano da sole le foto per le copertine di riviste sulle quali finiscono e Rihanne che usano come foto profilo su Instagram i disegnini che gli mandano i loro fan. A volte è come se esistessero delle Rihanne parallele, ognuna nel proprio universo, che possiamo vedere simultaneamente attraverso il caleidoscopio che è il tempo infinito. Per riuscire finalmente a dare un senso scientifico a questo fenomeno abbiamo deciso di stilare una classifica definitiva di tutti i lati di Riri.   È un compito piuttosto difficile, ce ne rendiamo conto. Ma per riuscire a rendere il tutto più accessibile abbiamo scelto di analizzare solo le Rihanne apparse in più di un'occasione, e in più di un luogo. Ad esempio, non abbiamo contato la Rihanna che giocherella con gli ombrelli perché è solo una leggera incostanza nel tessuto temporale che è la sua carriera. Pronti? Via.

Pubblicità

LA RIHANNA CHE HA RESO EMINEM DI NUOVO UNA PERSONA INTERESSANTE

Appare in "Love the Way You Lie" / "The Monster" / le due settimane di tour assieme ad agosto 2014.

La relazione professionale nata tra Rihanna ed Eminem è probabilmente una delle qualità che rendono interessante la carriera di Slim Shady dopo Encore. Ok zio, abbiamo capito, ti incazzi facilmente e hai un giubbotto senza maniche addosso. Anche basta. Nonostante questo, Rihanna ha scelto di benedire la sua carriera ben tre volte: prima con "Love the Way You Lie" e "The Monster", e poi con uno dei tour più epici della storia. Quando Riri appare nei pezzi di Em sembra una stilosissima sorella maggiore che entra nella stanza del suo fratellino adolescente e lo mette in imbarazzo di fronte a tutti i suoi amici con uno sguardo che sembra dire, "So che sei stato tu a rubarmi l'erba." È praticamente impossibile immaginarli fare qualcosa di normale assieme, cose come un caffè dopopranzo o una conversazione. Ma se si parla di #arte, Eminem e Rihanna stanno bene come lo sgombro con le olive (è una pasta della madonna, ve lo giuro, metteteli a crudo con un sacco di burro e parmigiano).

LA RIHANNA CHE TI ASSOMIGLIA

Appare in "Pon de Replay" / "SOS" / la vostra collezione di rossetti attorno al 2005.

Dato che la parola "Rihanna" può essere tradotta in ogni lingua con il termine "migliore di te in ogni modo possibile", ci si sente piccoli piccoli a ripensare a quanto nel 2005 Riri sembrasse davvero una di noi, anche se leggermente più figa. Nel video di "Pon de Replay" entra in una discoteca con addosso una sorta di ibrido tra un reggiseno e un cardigan, dei jeans larghi così bassi che le si vedono le (normalissime) mutande che ha addosso, e ha il polso interamente ricoperto da braccialetti di plastica. Non balla come balla oggi: punta il dito contro cose a caso e fa delle giravolte. Questa è letteralmente l'unica versione di Rihanna con cui potete aver avuto lontanamente qualcosa a che fare. Nel video di "SOS", uscito un anno dopo, Riri era comunque accessibile━anche se era palese che avesse fatto un passo in più. Era più patinata, ma non sembrava forzata in alcun modo. Ma se c'è una costante nella carriera di Rihanna è il lucidalabbra. Sono dodici anni che lo mette. E in questo mondo fissato con l'opacità e le cose basic, la sua fedeltà al lucido si merita un applauso. Ne parla persino in una canzone che ha pubblicato quest'anno. Forse è una strizzata d'occhio a quando era più giovane, ai momenti in cui non era ancora una Dea. O forse, semplicemente, le piace un botto il lucidalabbra. Chissà. In fondo siamo tutte cesse, di fronte a lei.

Pubblicità

LA RIHANNA CHE RIFLETTE

Appare in: "Unfaithful" / "Diamonds" / "Stay" / "Love on the Brain".

Per ogni video in cui Rihanna twerka il suo culo oliato lentamente in direzione del vostro sguardo, o si fuma un cannone su una pila di banconote insaguinate, ce n'è un altro in cui si fa una passeggiata solitaria su una spiaggia con lo sguardo perso, o canta da sola mentre si fa un bagno. Quest'ultima è quella che definiremmo "La Rihanna che riflette". Le sue origini risalgono al video di "Unfaithful", in cui aveva una frangia che gridava "Duemila", il lucidalabbra (ovviamente) e un Nokia rosa; il trend è proseguito con "Diamonds", "Stay" e, infine, "Love on the Brain". Sono video e canzoni in cui Rihanna non fa altro che pensare a un tipello che si è fatta e ha abbandonato con qualche nota di pianoforte in chiave minore sotto. Riri parla un attimo con sé stessa tramite una ballata introspettiva e via, si lascia tutto dietro.

LA RIHANNA GGGIOVANE UNIVERSITARIA

Appare in: "We Found Love" / "What's My Name?" / Il vostro album di foto su Facebook dal titolo 'Primo anno uni'.

Per circa due anni Rihanna è stata una cosplayer, interpretando varie ragazze di Skins. Non sono sicura che qualcuno se ne sia accorto. Prendete il video di "We Found Love": si struscia in una vasca da bagno di un appartamento da studenti. Saltella sul tavolo di un kebabbaro. Ruba una vaschetta di pasta fredda da un alimentari. Cazzo, è Effie. Oppure, quello di "What's My Name?": balla tutta sexy con una rete come sfondo, lava due cose in una lavanderia a gettoni e rimorchia un tipo piuttosto carino (cioè Drake). Cioè tutte cose che farebbe tranquillamente Michelle. Insomma, Rihanna ha provato a farci credere che possa tranquillamente entrare in un alimentare per prendere un po' di latte, anche se sappiamo benissimo che è improbabile. Riri, non è che puoi provare a farci credere che sia normale stare con un modello (o con Drake). O farti un tatuaggio stick and poke tutta fatta senza prenderti un'infezione. Cioè, ci puoi benissimo provare e farci ingelosire del fatto che in qualche modo sei riuscita a far funzionare qualcosa di simile nel 2010.

Pubblicità

LA RIHANNA CHE SE LA FA CON DRAKE

Appare in: "What's My Name?" / "Take Care" / "Work" / "Too Good".

Nel futuro, quando tutti avremo un Segway al posto dei piedi e comunicheremo solo sputandoci addosso emoji, la storia di Drake e Rihanna verrà studiata nei libri di scuola come una classica storia d'amore del ventunesimo secolo. È un racconto che inizia con una tetralogia di video musicali pubblicati in sei anni ("What's My Name", "Take Care", "Work", "Too Good") e finisce con Drake che le dichiara il suo amore eterno sul palco degli MTV Video Music Awards, come quando il vostro cugino strambo col pizzetto vi ha detto che aveva sempre avuto una cotta per voi. Reazione di Riri: occhi al cielo e un dab di apprezzamento. Ascoltate, ragazzi: se qualcuno vi dice che è innamorato di voi da dieci anni e la vostra reazione è dabbare, probabilmente non siete fatti l'uno per l'altra. Ci dispiace.

LA RIHANNA IN VACANZA PERPETUA

Appare in: La Rihanna in vacanza perpetua non appare da nessuna parte in particolare, esiste e basta.

Ho una teoria: in realtà esistono due incarnazioni fisiche di Rihanna. Una deve sbattersi in studio per creare otto album di megasuccesso, andare alle premiazioni e rispondere alle domande di Ellen DeGenres e di Oprah. L'altra non fa altro che restare stesa su una spiaggia, come una tartaruga umana sexy col bikini, e si alza solo quando le gira per farsi un tuffo nell'oceano o rimpinguare il suo spritz.

Pubblicità

LA RIHANNA LESBICA CON SHAKIRA

Appare in: "Can't Remember to Forget You" ed è diventata argomento di conversazione quando si diceva che stesse uscendo con Cara Delevingne perché erano venute fuori delle foto di loro che si stavano sparando una partita di basket assieme e che cazzo le ragazze non possono solo essere sexy assieme insomma.

Che bomba deve essere avere una relazione lesbo con Shakira? Non devi fare altro che rotolarti su un materasso con un tacco dodici e strusciarti su di lei, comunicare telepaticamente con lei sbattendo le chiappe su un muro e fumare sigari mentre ti tocchi i capelli. È una personalità di Rihanna che non è durata molto: tre minuti e venticinque, per essere precisi. Ma è molto, molto più sincera della sua versione assieme a Drake, aka gli Al Bano e Romina dell'R&B.

LA RIHANNA CHE AMMAZZA LA GENTE

Appare in: "Man Down" / "BBHMM" / "Needed Me".

Rihanna non ha ammazzato qualcuno una o due volte, ma ben tre volte. Il che la rende tecnicamente una serial killer, ma non sono certo qua a giudicarla. Il suo primo omicidio risale a "Man Down", quando sparò in testa a un tizio perché voleva vendicarsi. Poi ha fatto giù un altro tizio in "BBHMM", sempre per vendicarsi. Il terzo è arrivato in "Needed Me", e credo che anche in quel caso si trattasse di vendetta. Sì, l'omicidio è considerato problematico in alcuni contesti, ma in fondo se dietro c'è una vendetta è tutto ok, no? E poi, avete visto il vestito color pesca che indossa in "BBHMM"? Quel k-way trasparente con la pelliccia? Avete visto quanto luccica il suo caschetto nel video ufficiale di "Needed Me", diretto da Harmony Korine? La Rihanna omicida è la Rihanna più stilosa di tutte. Un giorno spero di essere capace di vestirmi come lei.

Pubblicità

LA RIHANNA TUTTA FATTA

Appare in: Centinaia di articoli del cazzo e video su Instagram cancellati.

Ci sono molte incarnazioni della Rihanna Tutta FattaTM. C'è quella che viene sgamata mentre si rolla un giunto a Coachella, o alle Hawaii, o in qualsiasi altro posto la gente vada a farsi. C'è quella che vediamo su Anti, che prende l'erba e l'amore e il sesso e li rende parte di una sessione di iMessage di mezzanotte più bollente dell'estate alle Barbados. Poi c'è quella che sta a casa a guardare Instagram, carica un video in cui è palesemente devastata, mette per sbaglio like a un'immagine di sè stessa postata dall'account di un fan e scatena una guerra con le fan di Beyoncé. E sono tutte incarnazioni fantastiche.

LA RIHANNA ANTISGAMO

Appare in: Ovunque.

La Rihanna antisgamo ha il potere di guardarti con gli occhi che vedete qua sopra e farti rinsecchire l'anima come fosse una foglia morta. La potete incontrare ovunque: su Twitter, dove lancia frecciatine mica tanto velate a gente tipo Ciara e le TLC; su Instagram, dove la beccano mentre spazza un marciapiede e lei risponde di stare "spazzando via gli sfigati"; o per strada, il luogo in cui si cala nei panni di uno sguardo ammiccante vivente che non vede l'ora di essere trasformato in una GIF. La Rihanna antisgamo è la Rihanna che vorremmo tutti essere quando qualcuno prova a fottere con noi. Normalmente riusciamo solo a fare un'espressione scioccata e a indietreggiare lentamente, e solo dopo un sacco di tempo ci vengono in mente tutte gli insulti intelligenti e fighissimi che avremmo dovuto avere pronti sul momento. Ma non tutti sono nati con il viso e l'espressività della Rihanna antisgamo: ed è per questa peculiarità che è così in alto nella nostra lista.

Pubblicità

LA RIHANNA VIETATA AI MINORI

Appare in: "S&M" / "Pour It Up" / "BBHMM".

La Rihanna Vietata ai Minori si presenta alle cerimonie formali a cui viene invitata con addosso una pelliccia. E basta. Viene bannata su Instagram per aver postato delle foto dei suoi capezzoli, e allora li posta su Twitter. Mette un guinzaglio a Perez Hilton e se lo trascina dietro cantando quanto le piacciono le fruste e le catene. Gira un video in cui l'unica cosa che fa è sbattere la vagina su mucchi di banconote. Si gira una canna ENORME in mezzo a tutti come se nulla fosse e ti lancia uno sguardo, tipo, "CAZZO VUOI?" La Rihanna Vietata ai Minori è la Rihanna che vorremmo tutti essere se non fossimo tutti così maldestri e paranoiati, se il nostro lavoro consistesse nell'essere una pop star e non nel preparare meticolosamente eterni file di Excel, o gestire i social di un brand, o qualsiasi cazzata facciamo.

LA RIHANNA CON LE CALZE CON LE DITA

Appare in: La linea di calzini con le dita premium marchiata Rihanna.

LA RIHANNA CHE 'ODDIO MA COME CAZZO CANTA'

Appare in: Anti / varie esibizioni in televisione.

All'inizio, Rihanna era una pop star; oggi è sia un'artista che un'intrattenitrice, come se fosse passata dall'essere una delle farfalle che vedi in giardino a una di quelle che vedi fluttuare gioiosamente tra le fessure di una catena montuosa in un documentario di David Attenborough. Tra Music of the Sun e Anti c'è stata un'evoluzione che ha portato la sua musica dall'essere "tamarrate per strusciarsi quando vai a ballare" a "lentoni sexy da mettere come sottofondo quando scopi". Anti è il primo album interamente concentrato sulla sua voce e sulla sua personalità, e quindi è il primo in cui sembra che Riri voglia davvero dire tutto ciò che dice. È una Rihanna attenta e fragile, come dimostra questa fotografia in cui dà la pappa a un cucciolo di scimmia. Ok, è sempre divertente vederla quando sale sul palco e pensa più a ballare e fare stronzate che uscirsene con una performance perfetta, come quella volta in cui è uscita da un elicottero vestita come Lil Kim. Ma cazzo, diciamolo: negli ultimi tempi fa venire i brividi da quanto canta bene. Insomma, le sue esibizioni agli MTV Video Music Awards e ai Billboard Music Awards hanno portato la stampa statunitense a paragonarla a Whitney Houston. Poi ok,nessuno può essere come Whitney. Ma Rihanna è Rihanna, e ora come ora ci sta dando tutta l'anima che ha.

LA RIHANNA CHE SA DI ESSERE FIGA

Appare in: La sua vita.

Se avessi un centesimo per ogni volta che Rihanna ha messo una foto del suo culo sui social sarei ricca come Nicolas Cage prima che buttasse via tutti i suoi soldi comprando teste indigene rimpicciolite e ville infestate dai fantasmi. Era stata Mariah Carey a perfezionare l'arte dell'essere così perfetti che non hai scelta se non crogiolartici dentro facendo più o meno finta di non rendertene conto. Ma Rihanna se ne rende conto. Rihanna sa che sapete che lei lo sa. Rihanna ha raggiunto un livello di auto-apprezzamento a cui noi possiamo solo aspirare, tra una GIF in cui sembra incredibile anche mentre si mangia dei pop corn e un hashtag #saucy applicato a un video in cui si struscia su una qualche superficie trasparente. Riri rappresenta il prossimo stato evolutivo della razza umana, in cui tutti saremo felicissimi dei nostri capezzoli, accetteremo la nostra frivolezza e usciremo dalle vagine delle nostre madri esattamente così.

(Immagine di Marta Parszeniew)
Segui Noisey su Facebook e Twitter. Altro su Noisey: La ventenne che scrive le hit a Rihanna Insomma, pare che il concerto di Beyoncé abbia fatto schifo
Il pop sta abusando della dancehall