Pubblicità
Stuff

Abbiamo chiesto a uno spacciatore cosa succederebbe con l'eliminazione della banconota da 500 euro

Da anni torna periodicamente la proposta di togliere dalla circolazione le banconote da 500 euro per colpire evasione fiscale, corruzione e riciclaggio. Abbiamo chiesto a uno spacciatore come cambierebbe la sua vita.

di Redazione VICE Germania
07 ottobre 2015, 6:25am

Foto: imago/Steinach

C'è una proposta che periodicamente emerge dai meandri dell'Internet, e che chiama in causa evasione fiscale, corruzione e riciclaggio—la proposta per togliere dalla circolazione la banconota da 500 euro, che le agenzie anti-crimine indicano come la preferita di trafficanti di droga e di armi, corrotti, corruttori e non solo.

Negli ultimi anni i depositi di queste banconote presso le banche sarebbero letteralmente esplosi, e anche se in molti casi gli sportelli hanno ridotto la distribuzione di banconote di quelle dimensioni, la loro circolazione non sembra arrestarsi. Per capire quale sia il peso dei 500 euro nella criminalità organizzata, ne abbiamo approfittato per fare qualche domanda a chi vive di criminalità e riciclaggio: uno spacciatore.

VICE: Secondo alcuni esperti le banconote da 500 euro vengono utilizzate praticamente solo nel riciclaggio di denaro. Si pensa sempre di eliminare definitivamente la banconota. Credi che questo possa influenzare la criminalità?
In primis, conviene falsificare una banconota da 20 euro piuttosto che una da 500, perché quella da 20 nessuno la controlla. Cambi i 20 euro e ti prendi un pacchetto di sigarette o una coca cola, in base a quello che vuoi. Una banconota da 500 la vedi una volta al mese. La paura è che se accetti una banconota falsa da 500 euro devi rimetterci la differenza di tasca tua. La controlli due volte, se non tre. Non credo che questa gente sappia di cosa si sta parlando, scrive e basta.

Hai mai visto una banconota falsa da 500 euro?
No, mai. Di pezzi da 50 ne ho visti senza esagerare in somme dai 30.000 ai 40.000 euro. Quelle da 200 [falsificate] sono le più rare; falsificano anche quelle da 100, ma solo per comprarci la droga.

Sì, però qui il discorso è un altro. Le toglierebbero dalla circolazione non per prevenire la contraffazione ma per rendere più difficile il pagamento in contanti di cifre alte. Te lo sapresti spiegare?
Ok, in un caso vai in giro con un malloppo da cinque centimetri e nell'altro con uno da 30, ma in tasca hai sostanzialmente la stessa somma. Se ti vogliono beccare, ti beccano comunque. Quindi se si dice 'ok, togliamo le banconote da 500 per limitare lo spaccio', è una cazzata. E poi è più facile comprare con banconote piccole.

Ma se vuoi comprare qualcosa e hai la borsa piena di pezzi da 50 dà comunque più nell'occhio che con una borsa con qualche pezzo da 500...
Io credo che vogliano semplicemente sbarazzarsi dei soldi in modo che un giorno avranno il controllo totale sul sistema delle droghe, perché a quel punto la gente non le potrà più comprare in contati. Oggi vogliono togliere la banconota da 500, tra cinque anni quella da 200, tra dieci quella da 100, tra 15 quella da 50 e tra 30 anni non ci sarà più contante.

Quindi si tratta del contante?
Sì. Ma il mercato della droga ci sarà sempre, uguale se è Angela Merkel o Obama, se si tratta di sigarette o di alcol.

Come ti immagini un futuro senza contante? Come si evolverà il mercato della droga?
Nel 2050 sarà esattamente così, tu vuoi comprare della droga, io avrò una ditta e tu verrai da me a prenderla come se dovessi andare al supermercato. Sarà così. Non si tratta di droghe, qua si tratta di far sparire i soldi, in modo da controllarci ancora meglio.

Cosa intendi precisamente?
Che l'uomo non potrà più agire alle spalle dello stato, indipendentemente dal contesto. Non devono essere per forza droghe, è una questione di tasse. Le persone già lo sanno, la gente si compra i diamanti, nessuno vuole avere più soldi, capisci?

Mettiamo che tolgano dalla circolazione queste banconote, e che tu ne abbia un po' da parte. Dovrai pur andare a cambiarle, no?
Mica è un problema! Guarda, la gente non capisce niente. Vado dal compro oro, e dico che ho un tot di giorni a disposizione per cambiare i soldi, diciamo otto. Nessun problema, dammi tre chili d'oro. Appena sale il prezzo al chilo, glielo rivendo, guadagno 1000 euro per dire. Perché no? Non fai niente e guadagni pure.

Quanto spesso hai a che fare con le banconote da 500?
Molto raramente. Se ricevo una banconota da 500, la prendo e la ripiazzo il prima possibile. Per 505 euro, perché guadagno 5 euro per ogni banconota. Non scherzo, mi danno 5 euro a banconota. Sono scemi.

E perché credi che la gente voglia questa banconota?
Perché viaggiano leggeri, col portafogli più leggero. Niente di più. È questione di comodità. Anche se uno ha un'azienda e fattura tranquillamente, non vuole camminare con una banconota da 10.

Gli spiccioli non li amo nemmeno io, ma non entra in gioco anche un fattore di "immagine"?
Sì. Vuoi dire che hai i soldi. Hai una banconota viola, hai i soldi, così ti differenzi dagli altri. Altri lo fanno solo per scherzo. Come se un tirocinante che guadagna 300 euro arrivasse e tirasse fuori una banconota da 500. Riderebbero tutti.

Come sarebbe un mondo senza banconote da 500 per te?
Per me? Una bomba. Non mi servono le banconote da 500. Né oggi, né domani e neanche dopodomani. Per me i soldi sono soldi. L'importante è che li hai e che ci puoi comprare qualcosa.

Come funziona con i trasferimenti in altri paesi? Per esempio con l'Hawala, che è un sistema informale di trasferimento di denaro...
Quelli si fanno un pannolone con le banconote, se lo mettono intorno alle palle, prendono l'aereo e via.

Allora vedi che servono le banconote viola! Cosa succederebbe se le togliessero in questo caso? Non ci sarebbe più posto sotto le palle.
Lo fai in due volte, o tre. O porti con te un'amica o anche due o tre amici. Ci sono tante possibilità, credimi. Portare soldi da un stato all'altro è un gioco da ragazzi. E lo sanno anche loro. Ti dico una cosa: o ti adegui o muori. Se domani uno costruisce un muro, un altro arriva con una scala, così il primo mette il filo spinato e il secondo scava una buca. Siamo giovani, non abbiamo 30 o 40 anni, ma non ci facciamo prendere per il culo. C'è gente che ha 18 anni e guida macchine da 400.000 euro. Capisci che intendo?

Tagged:
riciclaggio
Vice Blog
500 Euro