Il sito che aiuta i nerd a comprarsi la fidanzata

SeekingArrangement ti permette di pagare per avere un appuntamento con una donna, e magari avviare una relazione basata sul mantenimento finanziario. A quanto dicono i gestori del servizio, il romanticismo è davvero morto.

|
10 febbraio 2014, 9:33am


Alcune "sugar baby" così come le dipinge SeekingArrangement: circondate da soldi.

Ecco una breve lista di cose in aumento: le rette universitarie, la disuguaglianza sociale, la disoccupazione, un imprecisato senso di alienazione e di disperazione. Insomma, di questi tempi l'unica certezza è l'incertezza. È difficile trovare un lavoro appagante e i nostri sogni di sicurezza finanziaria cozzano con il desiderio di avere ancora di più—il conto in banca pieno, o che so, il set di asciugamani con le iniziali.

In un mondo del genere un sito come SeekingArrangement non può che avere successo. Il sito mette in contatto giovani donne ("sugar babies") in cerca di soldi e uomini più vecchi ("sugar daddies") in cerca di compagnia (leggi: sesso). Il sito ha 2,7 milioni di membri—1,9 milioni dei quali sono donne—e sta crescendo al ritmo di circa 2.000 o 3.000 nuovi utenti al giorno.

Sul sito, gli uomini (spesso sposati) dichiarano di essere in cerca di "una bella fidanzata/assistente personale birichina," "una donna di mentalità aperta" o, come si legge spesso, di una "principessa". Le ragazze di solito dicono di essere "divertenti", anche se descriversi—come una di loro dice qui—"prostituta part-time" non sembra così divertente.

Il sito e l'intero progetto si basano sull'idea che, nella relazione tra sugar daddy e sugar baby, non ci siano compromessi. Ogni cosa è negoziata in modo chiaro, così che nulla possa andare per il verso sbagliato. Come nel caso di molti altri siti d'incontri il rischio, che è un elemento vitale in amore, è apparentemente rimosso: nessuno soffre e che nessuno ne uscirà mai insoddisfatto.

Ho parlato con la responsabile delle pubbliche relazioni del sito, Angela Jacob Bermudo. 


Brandon Wade e sua moglie Tanya.

VICE: Ciao Angela. Allora, SeekingArrangemente è stato creato da un tizio di nome Brandon Wade. Mi racconti qualcosa di lui?
Angela Jacob Bermudo: È di Singapore e l'idea alla base dell'azienda gli è venuta mentre era studente al MIT. Non credo tu lo sappia, ma Brandon è, per sua stessa ammissione, un nerd. Non ha mai avuto molta fortuna in amore—a 21 anni non era mai stato baciato—ma era molto sveglio e intelligente. In realtà è stata sua madre a dargli il consiglio da cui poi è nato il sito. Gli ha detto: "non preoccuparti delle relazioni e dell'amore. Insegui il successo, e una volta che l'avrai ottenuto sarà tutto più facile, perché potrai dare idea di quanto vali mostrando alle donne quanto sai essere generoso." 

Mostrando loro il portafoglio, insomma.
Esatto. E in questo modo lui ha capito di non essere l'unico con quel problema. Un sacco di uomini di successo hanno difficoltà a dedicare tempo e sforzi alle relazioni. Se ha creato SeekingArrangement è stato perché si è reso conto che c'era una vasta comunità di uomini che avrebbero potuto cominciare una storia con un po' di generosità, e che poi sarebbero stati in grado di trasformarla in una relazione vera e propria.

Quindi grazie ai soldi è possibile imparare a stare con una persona?
Be', direi che i soldi ti danno un'opportunità e aumentano senz'altro le possibilità.

E i soldi e il successo ti aiutano a uscire dai panni del nerd stereotipato dei film americani.
I tipi di uomini che Brandon ha cercato di aiutare creando SeekingArrangement sono due: quelli un po' nerd, che non hanno le abilità sociali per farsi notare in mezzo agli altri uomini, e gli uomini di successo, che non hanno tempo per le relazioni, per incontrare donne nei bar e per sprecare tempo a cercare di avere una storia.

Per questo ci siamo ampliati molto presto e abbiamo creato SeekingMillionaire, un sito d'incontri per milionari, e WhatsYourPrice.com, in cui gli uomini possono offrire denaro in cambio di un primo appuntamento. Se sul sito trovi qualcuno che ti piace puoi fargli un'offerta per uscirci insieme. Lui o lei può declinare o accettare. E poi c'è MissTravel, il nostro sito d'incontri-viaggi. Invece che prendere un caffè, uscire a cena o andare al cinema, qui il primo appuntamento è un viaggio insieme. La nostra ultima creazione è Carrot Dating, dove gli uomini possono letteralmente corrompere le donne in cambio di appuntamenti.


Un video promozionale di "Carrot", l'app d'incontri di SeekingArrangement.

Non trovi che tutto questo sia un po' un'induzione alla prostituzione?
Questo è un pregiudizio che molti hanno quando si interfacciano col nostro sito. La considerano prostituzione solo perché in cambio dell'appuntamento ci sono soldi o un regalo. La prostituzione è, per definizione, uno scambio di sesso per denaro. Prima di tutto, in nessuno dei nostri siti è consentito richiedere sesso in cambio di denaro e sui nostri siti le prostitute non sono permesse. Sappiamo che in certi luoghi è legale, ma qui non lo consentiamo.

Come fate ad accorgervi se sul sito c'è un prostituta?
Be', il modo c'è. Facciamo una ricerca per immagini, così se la tua foto compare su un sito di prostituzione o di accompagnatrici—o se è nell'ultima pagina di Craigslist, o altre cose così—noi lo scopriamo tramite il nostro staff di ricerca e supporto. Una volta che ti troviamo su uno di questi siti, ti sospendiamo l'account. Controlliamo anche i messaggi che si scambiano gli utenti.

Ci sono mai stati casi di uomini in cerca di compagnia e disposti a pagare per averla che una volta scoperta la vera natura del sito si sono arrabbiati? Non pensi che si aspettino di pagare per avere del sesso?
Chi viene sul nostro sito per il sesso ci viene per la ragione sbagliata. Ci sono un sacco di grandi uomini sul sito, che lo usano per aiutare giovani donne in cui vedono del potenziale. Questi uomini sono attratti dall'idea di guida parte dell'essere sugar daddy. Vedere una donna che passa dall'essere, economicamente parlando, un foglio bianco alla donna di successo gli dà molta gioia.

Immagino. Secondo te SeekingArrangement può essere considerato un sito d'appuntamenti?
Sì, al 100 percento. I media si affannano per cercare di capire come sia possibile iniziare una relazione basata sui soldi, ma nella maggior parte delle relazioni che esistono oggi l'aspetto economico è predominante. Anche se l'uomo non dice esplicitamente, "Ehi, ti do 5.000 dollari," sta comunque stringendo un accordo. E le donne glieli chiedono in modo indiretto. Le donne cercheranno sempre un uomo con un buon lavoro: la differenza è che SeekingArrangement è onesto al riguardo. Molti di questi uomini sono impegnati e non hanno tempo per una relazione normale, noi riduciamo al minimo le parti inutili e gli permettiamo di dire, "guarda, questa è la cifra che posso offrirti per prendermi cura di te, e questo è il tipo di relazione che cerco." 


Altre "sugar baby".

Quindi pensi sia più onesto rispetto agli altri siti d'appuntamenti?
Direi che è molto più onesto non solo degli altri siti di appuntamenti, ma anche di tutte le relazioni tradizionali. Spesso le persone iniziano a frequentarsi e cercano di venirsi incontro, ma non sono mai veramente sincere su quali sono le loro aspettative. Ci sono milioni di film che parlano di fraintendimenti del genere. Su SeekingArrangement non devi preoccupartene.

In pratica state cercando di eliminare il compromesso.
Sì. Trasformiamo il compromesso in negoziazione. Ciò avviene durante il primo incontro, il primo appuntamento. Nel primo incontro l'uomo e la donna discutono delle loro aspettative e di cosa possono offrire. Di conseguenza invece che scendere a compromessi più avanti, c'è una negoziazione iniziale che evita successivi compromessi, perché la stessa parola—"compromesso"— implica che ci sia una parte che ci perde.

Quindi è una cosa simile a un accordo d'affari.
Sì, direi di sì. All'inizio è proprio come un accordo d'affari, ma superata quella parte sei libero di goderti la relazione senza doverti preoccupare più di tanto. Ci possono anche essere rinegoziazioni successive—ad esempio, se lo sugar daddy vorrà vedere più spesso la ragazza allora si dovrà rinegoziare l'accordo. 


Una pubblicità di "WhatsYourPrice.com", sito satellite di SeekingArrangement.

Non pensi che una logica di questo tipo non faccia altro che consolidare il tradizionale rapporto gerarchico tra uomini e donne nel quale gli uomini hanno il potere?
Se per potere intendi quello finanziario, allora sì, quello è nelle mani degli uomini. Per spiegarti un po' meglio come funziona: in questo tipo di relazioni, una persona fornisce denaro e una persona fornisce compagnia. Quindi, se mi chiedi se questa logica alimenta un certo rapporto gerarchico in cui gli uomini sono superiori alle donne, la mia risposta è no. Il sito dà più potere alle donne, semmai. Io stessa sono una donna di successo e mi sono data la precisa regola di non uscire con uomini che—a livello economico o lavorativo—sono più in basso di me, guadagnano meno di me o sono in una fase della loro carriera che io ho già attraversato.

Ti dirò anche perché: perché non posso trarne alcun vantaggio. Se l'uomo con cui esci non va bene per te o non ha un buon lavoro, può crearti stress: lo dico per esperienza. Non penso che sia un passo indietro per il femminismo, anzi—è come dire alle donne: "guardate, avete la possibilità di scegliere come volete che vada la relazione, di stabilire le vostre regole." Il motivo per cui cerco qualcuno al mio stesso livello di successo è che voglio qualcuno con la mia stessa mentalità.

Sì, ma questo può succedere anche senza che entrino in gioco i soldi.
Non sto dicendo che la ragione per cui non esco con persone che non hanno la mia stessa disponibilità finanziaria sia puramente economica. Non è una questione economica, è una questione di mentalità. E in più, naturalmente, se sei una donna di successo, uscire con qualcuno inferiore a te è difficile. Gli uomini hanno un'alta opinione di loro stessi—mi dispiace dirlo, ma sono sicura che sarai d'accordo con me. Se tu sali di grado e lui no, ciò avrà conseguenze negative sulla relazione.

Mi sembra che la maggior parte delle sugar baby inglesi siano studentesse che hanno bisogno di pagare la retta dell'università.
Sì, circa il 42 percento delle nostre sugar baby sono studentesse universitarie, e molte di loro cercano un uomo che le aiuti con le tasse.

Ma puoi usare il sito anche se ami semplicemente la bella vita, no?
Sì, ovvio. Un sacco di sugar baby vogliono soltanto scoprire com'è vivere dall'altra parte della barricata. Possono fare viaggi che non avrebbero mai immaginato di fare senza preoccuparsi dei soldi, provare un sacco di esperienze che tu e io non abbiamo la possibilità di fare. È sicuramente uno dei vantaggi principali del trovarsi uno sugar daddy mentre si frequenta l'università. 


Angela (a sinistra) con una "sugar baby".

Brandon ha detto che il suo sito aiuta il governo a ridurre il problema dei prestiti non pagati. Pensa che il sito possa in qualche modo aiutare tutta la società?
Una delle cose che ha detto è che se tutte le relazioni fossero oneste come quelle che nascono sul nostro sito ci sarebbero molte meno coppie che litigano e che sprecano mesi o addirittura anni in relazioni per poi rendersi conto che non è quello che stavano cercando. Se gli uomini imparassero di nuovo a comportarsi in modo galante, un sacco di donne sarebbero più felici.

Pensi che le storie d'amore siano morte?
Direi di sì, almeno nelle relazioni classiche. Perché le donne hanno queste due idee opposte radicate dentro di loro—una è "non devi dipendere mai da un uomo" e l'altra è il bisogno di trovare qualcuno che si prenda cura di loro. Le storie d'amore sono morte perché abbiamo esasperato queste due idee invece che lasciarle fare il loro corso come succedeva prima. Ci basterebbe riprendere—e con questo non voglio dire che bisogna tornare indietro a come stavano le cose una volta—solo quel poco di galanteria che prescrive agli uomini di fare colpo sulle donne per poter avere una relazione con loro, per non dire andarci a letto, saremmo di nuovo in grado di coltivare questo aspetto e avremmo di nuovo donne che sono felici delle loro relazioni. 

Pensi che l'amore possa essere così strettamente legato ai soldi? Che possa essere mercificato in questo modo?
La parola "mercificazione" suona così strana se messa vicino a "amore". Se parliamo soltanto del tempo che qualcuno ha da dedicare a una possibile storia d'amore, allora sì.

Mi hai mandato una foto di Brandon e di sua moglie. Per caso si sono incontrati in una situazione di questo tipo?
Quando Brandon ha lanciato il sito, è andato in Ucraina per assumere qualcuno da quelle parti perchè lo aiutasse. Lei ha fatto domanda per lavorare al sito. Sono una coppia molto ben assortita, molto divertente.

Ne sono sicuro. Grazie, Angela.


Segui Oscar su Twitter: @oscarrickettnow

Altro sul tema:

Bang with Badoo

Snapchat ci rovinerà la vita?
 

Altro da VICE
Vice Channels