FYI.

This story is over 5 years old.

Stuff

Di cosa sono fatte le scoregge

Abbiamo incontrato il dottor Lester Gottesman, un proctologo dell'ospedale St. Luke di Roosvelt per parlare di scorregge.
23.3.10

Lo sapevate che non esiste una scoreggia identica ad un'altra? Giuro. Le scoregge sono come i fiocchi di neve, in un certo senso. Piccoli, invisibili, puzzolenti fiocchi di neve.

Se da una parte chiunque abbia superato i 10 anni è ben consapevole della molteplice varietà di scoregge e dei suoni e odori ad esse associate, nonché delle sensazioni e dei diversi soprannomi attribuiti alle scozze, dall'altra parte, ben pochi di noi sanno granché dei motivi di tali grandi diversità. Ad esempio, saresti in grado di spiegare il prolungato e pungente odore di una “scoreggiona” in altri termini scientifici, se non quelli di “scoreggia puzzolente”? Io non sono capace. Ed è triste. Dal momento che voglio riparare alla drammatica disattenzione della scuola pubblica americana nei confronti della cultura di base della cacca e del gas anale, ho fatto un paio di chiacchiere col dottor Lester Gottesman, un proctologo dell'ospedale St. Luke, a Roosvelt, che vanta un'incredibile somiglianza con Jerry Springer.

Pubblicità

VICE: Salve Dr. Gottesman, allora: oggi siamo qui a parlare di scoregge.
Dr. Gottesman: Sì, immagino di sì.

Com'è che le scorregge hanno una tale varietà di suono? Perché alcune sembrano squittii, mentre altre sembrano un camion motore diesel che sale su una montagna?

Il tipo di flatulenza è strettamente legata alla quantità di aria ingerita e alla capacità dell'intestino di trasformare il cibo in gas. Ha anche a che fare con la forma dello sfintere nel momento in cui si rilascia il gas. Se lo sfintere è stretto, il suono prodotto sarà diverso rispetto a quello di uno sfintere rilassato.

Molto spesso le mie scoregge mi danno una sensazione di calore. Qual è la causa?
La sensazione di calore si prova quando lo sfintere interno si apre leggermente per testare cosa c'è nel retto. È una sensazione normale. Se non c'è un grosso quantitativo di gas, il corpo lo espellerà lentamente, facendoti sentire del calore. Se c'è molto gas, allora l'espulsione sarà troppo rapida per permettere al corpo di percepire quella sensazione.

Ma è effettivamente diversa la temperatura di una scoreggia calda e lenta rispetto a quella di una veloce e fredda?
La temperatura dovrebbe essere la stessa. Insomma, dipende dalla quantità e velocità con cui viene espulso il gas.

Qual è la causa dell'odore?
In poche parole, l'odore ha a che fare con la quantità di sostanze assorbite come il metano, che si forma con la fermentazione di ciò che mangiamo, e che causa il cattivo odore. Durante il parto, passando attraverso la vagina, si viene infettati dai batteri del colon materno, quegli stessi batteri con cui si dovrà fare i conti per tutta la vita. C'è da aggiungere che ognuno digerisce in modo diverso i prodotti a base di grano, i latticini o quant'altro. E se non vengono digeriti nel modo corretto, verrà prodotto un sacco di metano e di acido, che potrebbero regalarti un bel bombolone puzzolente.

Un attimo, cos'è questa storia della vagina?
I neonati nascono con il tratto intestinale completamente sterile. Durante il parto, ci sono un sacco di fluidi ed evacuazioni e altre cose, e quindi si pensa che entrando in contatto con queste sostanze il colon del bambino venga popolato dai batteri del colon materno, causando in questo modo l'odore delle proprie scoregge per il resto della vita. Esistono anche altre teorie che affermano che il colon venga infettato in seguito ai primi mesi di esposizione al materiale fecale, ma probabilmente questo non colpisce l'odore quanto l'iniziale assorbimento delle feci da parte del bambino durante il parto.

Wow. È come se fosse il peccato originale della merda. È possibile che i batteri che si becca il bambino dipendano da ciò che ha mangiato la madre prima del parto?
Sì. In effetti, si pensa anche che l'appendice trattenga un arsenale di batteri in modo che se, per qualsiasi ragione, i batteri presenti nel colon vengono sterminati da degli antibiotici, l'appendice può ripopolare il colon con i batteri che possiedi fin dalla nascita. Questa è una nuova tesi che cerca di spiegare il motivo dell'esistenza dell'appendice.

Pubblicità

Quindi la fragranza che caratterizza le proprie scoregge dipende totalmente da quanta cacca aveva in pancia tua mamma al momento del parto…
Non dipende dalla quantità, ma dalla qualità dei batteri.

Ok, ma è davvero questo quello che determina l'odore di tutte le scoregge della nostra vita?
Be', ci sono altri elementi. Le flatulenze sono composte da due elementi. Il primo è la quantità d'aria che viene ingoiata—quindi le persone che bevono bibite gasate, masticano gomme, succhiano caramelle, avranno un sacco di aria nel colon che verrà eliminata attraverso i peti. Il secondo elemento è il gas prodotto direttamente dal colon. Il compito del colon è quello di smistare i nutrienti del cibo, come le proteine, i grassi e gli zuccheri. Durante questo processo vengono prodotti zolfo e metano, che non hanno un gran buon odore. Quindi se, mettiamo, il colon ha della roba al suo interno come uva e fagioli, che stanno lì da un po' di giorni, queste cose fermenteranno sempre di più finché diventeranno molto puzzolenti. Invece, se si mangia qualcosa che viene espulso velocemente  ̶  per esempio se si mangiano fagioli, ma il corpo li elimina dopo 8 ore, non verrà prodotto tanto gas. Insomma, tutto dipende dal tuo traffico intestinale. Per molte persone, devono passare 32 ore dal momento in cui si mangia fino a quando si caga. Questa è la media, il che significa che ci sono persone che vanno in bagno ogni tre o quattro giorni, e hanno più tempo per far fermentare i fagioli nel colon, producendo così una maggiore quantità di gas e con maggiore frequenza, e odore più intenso.

Pubblicità

Continua nella pagina successiva.

Che correlazione c'è fra una maggiore quantità di scoregge e bere birra o caffè?
La birra è gasata, quindi per questo motivo fa scoreggiare. Il caffè fa rilassare i muscoli attorno agli sfinteri, quindi ci sono maggiori probabilità di scoreggiare accidentalmente se si beve qualcosa contenente caffeina.

Spesso, se mi sveglio molto presto al mattino, faccio molte più scoregge di quando mi sveglio più tardi. Succede a tutti o solo a me?
Produci più gas al mattino presto?

Sì, cioè, se mi sveglio al mattino alle 6 per una qualche ragione, passerò le prime ore della giornata a produrre gas, mentre se mi sveglio verso le 9 non succede niente.
Quando vai di corpo?

Prima cosa che faccio al mattino.
Produci molto gas mentre vai di corpo?

Sì, ma quello che cerco di dire è che se mi sveglio a un orario normale non ho così tanto gas, ma se mi sveglio presto, posso cagare o no, ma faccio comunque un sacco di scoregge.
Be', è possibile che più dormi, più il tuo gas viene metabolizzato. Se ti svegli alle sei e scarichi di più, vorrà dire che il colon non ha avuto molto tempo per metabolizzare, quindi quello che fuoriesce è gas non completamente metabolizzato. Potrebbe essere una risposta, ma sinceramente non ho mai sentito parlare di casi di questo tipo.

È sconcertante. Comunque, penso che le sia familiare il concetto di "sgommata".
No, cos'è?

È quando credi di fare una semplice scoreggia, invece viene fuori anche un po' di cacca.
Ah, ok, ho capito.

Pubblicità

Ho notato che quando capita questa cosa, spesso prima non si sente la necessità di cagare—sembra che si debba fare una semplice scoreggia. Ha qualcosa a che fare con la velocità di uscita della cacca o con la posizione all'interno dell'intestino o altro?
No, ha a che fare con i muscoli dell'ano. Ci sono due muscoli in quella zona. Uno è un muscolo interno che è sempre attivo, che ti permette di sederti su una sedia senza cagarci sopra, poi c'è un secondo muscolo, esterno, che è un muscolo volontario, come un bicipite. Quando bisogna trattenere le feci è questo muscolo che si contrae ed evita fuoriuscite. Il fenomeno che hai descritto avviene per diverse ragioni. Può essere perché il muscolo interno è diventato labile, il che significa che ogni stimolo lo fa rilassare. Alcune volte si rilassa troppo e può causare una fuoriuscita. L'altra ragione può avere a che fare con le emorroidi—tutti hanno le emorrodi, ma le persone che le hanno particolarmente grandi a volte possono avere fuoriuscite di gas con del muco prodotto dalle emorroidi, che può macchiare la biancheria.

Che cosa terribilmente schifosa. Quanto ci mette il gas all'interno del corpo a uscire?
Circa 30 ore. Deve attraversare un metro e mezzo di intestino crasso e sette metri di intestino tenue.

Questa è una sonda anale. Tutta la parte nera del manico finisce dentro.

Qual è la differenza fra un rutto e una scoreggia? Perché del gas esce dalla bocca e dell'altro gas dal culo?
Dipende dalla configurazione e dalla tonicità dei muscoli gastrici. Se bevi un sacco di liquidi gasati velocemente, tipo se prendi questa [prende una lattina di diet Pepsi] e la bevi velocemente, il gas ingerito sarà talmente tanto che dovrà essere eliminato velocemente, e il modo migliore è farlo risalire. Se ne bevi poco, allora c'è tutto il tempo per far passare l'aria attraverso l'intestino tenue e quello crasso, dove comincia la fermentazione.

Pubblicità

Vabbe', già che sono qui lo chiedo: qual è la cosa più strana che hai visto nel culo di qualcuno?
Ho visto un po' di tutto  ̶  bottiglie di birra, bottiglie di latte, qualunque tipo di ortaggio conosciuto.

Mai vista una bottiglia di birra che si rompe proprio lì?
No, sono parecchio resistenti le bottiglie di birra. Ho visto palloncini, preservativi, sex toy a batteria ancora in funzione.

E vengono qui tranquillamente, come se niente fosse?
Di solito aspettano la notte, perché non vogliono essere visti. Capita spesso che debbano essere operati.

Si vedono più ragazze o più ragazzi con cose incastrate lì dentro?
Molte più ragazze di quanto si possa immaginare, ma sono soprattutto ragazzi—ragazzi gay. Ho avuto anche pazienti che volevano essere operati all'ano per far diventare il suono delle loro scoreggie più gradevole.

Mi sta prendendo per il culo. Che tipo di suono cercano?
Di solito partono da un suono acuto e vorrebbe un suono più basso.

Tipo passare da uno squittio a un baritono?
Praticamente sì. Allora io sistemo la pelle dell'ano in modo che il suono delle scoregge sia simile a quello che desiderano.

No, cazzo, lo fa veramente? C'è gente che paga per intonare le proprie scoregge.
Be', cercano di far coprire il costo con l'assicurazione.

Quale compagnia di assicurazione copre questo genere di interventi?
Nessuna, finora nessuna compagnia ha coperto i costi di questo intervento. Molti ci provano, ma finiscono per pagare di tasca propria.

Altre cose strane da raccontare?
Molti ragazzi gay che vengono in studio praticano fisting e doppio fisting. Bisogna sempre fare attenzione a come sono arrivati a fare quello che hanno fatto. Ho avuto un paziente, sicuramente si faceva di crack, che aveva messo un bastone in piedi su un gradino e se l'era infilato dritto su per il culo. Si era incasinato tutto il colon e la prostata.

Oddio, mi dica che sta scherzando.
Assolutamente no. Un altro caso che mi viene in mente è quello di una donna che aveva infilato una frusta da cucina nel sedere del marito, e aveva provocato un vero casino. Nella maggior parte di casi, questi incidenti vengono provocati da persone fatte di crack o cocaina.