Recensione: Vince Staples - FM!

Sul suo nuovo album FM! Vince Staples racconta una West Coast fatta di spiagge assolate e amici uccisi dalle gang.
vince staples fm

Il nuovo album di Vince Staples è davvero corto. Dura in tutto 22 minuti e le canzoni vere e proprie sono solo otto. Le altre tre sono skit da meno di un minuto. FM! si sviluppa in un unico flusso che finge di essere un takeover della radio locale, realmente esistente, Big Boy’s Neighbourhood: il legame con la West Coast è molto forte, e tutti gli ospiti del disco, che non sono pochi, provengono da quella zona.

Pubblicità

FM! si presenta come un disco solare, almeno in teoria. Nella copertina, nel concept, nei titoli. Ma in realtà si tratta di un altro gioco di specchi: nonostante il titolo l'apertura di “Feels Like Summer” (con Ty Dolla $ign) suona scurissima, per esempio, e il testo recita cose come “We gon’ party ’til the sun or the guns come out”. Insomma, una finta presa bene che nasconde invece un lato oscuro, proprio come la Long Beach che riflette la sua atmosfera in tutto il lavoro.

Il disco, che come dicevamo finge di essere trasmesso in radio, è disseminato di intermezzi "da programma radio". Se pure l’idea è particolare francamente rompono un po’ il cazzo, oltre a essere una cosa abbastanza anni Novanta. Due degli interludi sono anticipazioni di pezzi che usciranno in futuro, con il DJ che li annuncia, uno di Earl Sweatshirt e l’altro di Tyga.

Il buon Vince comunque, classe 1993 e diventato famoso grazie ai suoi feat con la balotta di Odd Future, è in forma e si dimostra ancora una volta uno dei migliori rapper sulla piazza, sempre supertecnico e supportato da produzioni di altissimo livello. Tutto sommato, nonostante il nuovo concept, la proposta è più o meno la solita, forse appena più catchy come nella fortissima "FUN!", ma sempre con quella vena oscura che dicevamo. Ecco, proprio "FUN!": si chiama "DIVERTIMENTO!" e inizia così: "One time, circling the block / Lil' buddy got murdered on the flock". Oppure prendiamo la conclusiva “Tweakin’” con Vonnie, Buddy e Kehlani, che parla di quanto è comune vedere qualche amico morire (“We just lost somebody else this weekend”).

Pubblicità

Tutti i pezzi citati sono davvero molto fighi. Tuttavia faccio un po’ fatica a considerarlo un album vero e proprio, lo concepisco più come un contenitore con alcuni pezzi bomba e un po’ di riempitivi per arrivare a superare almeno i venti minuti. Poteva essere un EP di cinque o sei pezzi fortissimi e sarebbe stato meglio. O forse sono solo un vecchio di merda che non capisce che i giovani la musica ormai la fanno uscire come pare a loro, e se vogliono chiamare “album” venti minuti di finta radio va bene così.

FM! è uscito il 2 novembre per Def Jam / Universal.

Ascolta FM! su Spotify:

Tracklist: 1. Feels Like Summer
2. Outside!
3. Don't Get Chipped
4. Relay
5. New earlsweatshirt (Interlude)
6. Run the Bands
7. FUN!
8. No Bleedin
9. Brand New Tyga (Interlude)
10. (562) 453-9382 (Skit)
11. Tweakin' Federico è su Instagram. Segui Noisey su Instagram e su Facebook

Leggi anche: