Pubblicità
VICE News

[In foto] Dentro al campo profughi di Idomeni, purgatorio per 13.000 migranti

VICE News ha trascorso una settimana a Idomeni, il campo sul confine greco dove più di 13,000 migranti e rifugiati sono bloccati in condizioni terribili con la speranza di attraversare il confine verso la Macedonia.

di VICE News
14 marzo 2016, 9:05am

Foto di Harriet Salem/VICE News

Segui VICE News Italia su Facebook per restare aggiornato

Sono oltre un milione i migranti e rifugiati arrivati in Europa nel 2015. Secondo la Commissione, altri 3 milioni arriveranno da qui alla fine del 2017.

Nel tentativo di bloccare il flusso di migranti, settimana scorsa Macedonia Slovenia e Serbia hanno chiuso le frontiere, mettendo definitivamente fine alla "rotta balcanica" — un percorso che veniva usato da siriani, afghani e iracheni per raggiungere Germania, la Francia e altri paesi europei.

Leggi anche: Perché potrebbe davvero aprirsi una nuova rotta di migranti tra Albania e Italia

Per quelli che sono bloccati in Grecia, il sogno di una nuova vita è presto diventato un incubo, reso ancora più tremendo dalle condizioni meteorologiche in continuo peggioramento, dalle distese di fango e dal sovraffollamento dei campi profughi.

VICE News ha trascorso una settimana a Idomeni, il campo sul confine greco dove più di 13,000 migranti e rifugiati sono bloccati in condizioni terribili con la speranza di attraversare il confine verso la Macedonia e poi spostarsi nell'Europa occidentale.

Migranti che aspettano a Idomeni per passare dalla Grecia alla Macedonia. Più di 14.000 persone sono attualmente accampate qui sperando di raggiungere l'Europa occidentale. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

La scorsa settimana, un violento acquazzone ha causato allagamenti in alcune zone del campo, dove molti migranti sono accampati dentro tende che non sono attrezzate per il maltempo. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Un migrante si aggrappa alla recinzione di metallo sul versante greco del confine. Le autorità macedoni hanno chiuso le frontiere ai migranti lunedì scorso, mettendo fine alla cosiddetta 'rotta balcanica'. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Alcuni migranti protestano al centro del campo di Idomeni. Gridano "Mamma Merkel" e sventolano una bandiera tedesca. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Una squadra antisommossa di guardia al campo di Idomeni, sulle rotaie che portano verso il confine. (Foto di Harriet Salem/VICE news)

Alcuni bambini siedono dentro la loro tenda in mezzo al fango, nel campo di Idomeni. Molti dei migranti vivono dentro tende da campeggio che non sono attrezzate per il maltempo. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Il piede di uno dei migranti, ricoperto di fango. Le piogge battenti hanno inzuppato molte delle cose che i migranti avevano con sé, lasciandoli senza vestiti asciutti. (Foto di Harriet Salem/VICE news)

Bambini che attendono in coda per le provviste di cibo distribuite a uno dei punti distribuzione del campo. La coda si snoda per il campo e molti aspettano più di tre ore per ricevere un panino o una zuppa. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Un bambino sbircia fuori dalla tenda. Si ritiene che circa 4,000 bambini vivano nel campo di Idomeni, alcuni anche per diverse settimane. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Una ressa di migranti si raccoglie intorno al furgoncino dove vengono distribuite le provviste di cibo dai volontari locali. (Foto di Harriet Salem/VICE news)

Alcuni giovani uomini tentano di tirare giù un albero con una corda. La mancanza di legna da ardere ha portato molti migranti a bruciare plastica e vestiti, creando una nube tossica che di notte si alza sopra il campo. (Foto di Pete Kiehart)

Una donna Yazidi, dall'Iraq, si lava la faccia a Idomeni. Superando più di sette volte la sua reale capienza, le condizioni igieniche nel campo stanno diventando sempre peggio. (Foto di Pete Kiehart)

Una bambina irachena piange. Dormendo in una tenda che accoglie più di un centinaio di persone in lettini singoli, la bambina ha contratto un'infezione respiratoria. I bambini sotto i cinque anni rappresentano un terzo dei pazienti medicati da Medici Senza Frontiere nel campo. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Migranti che cercano di prendere cibo e pannolini che vengono lanciati dal retro di un camion da un gruppo di volontari. Human Rights Watch ha detto che a Idomeni non ci sono abbastanza aiuti umanitari. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

I vestiti vengono messi ad asciugare sul filo spinato che circonda il campo di Idomeni. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Un giovane uomo cammina sulle rotaie durante un acquazzone nel campo di Idomeni. (Foto di Harriet Salem/VICE News)

Donne e bambini aspettano al confine con la Macedonia nel campo di Idomeni, sperando di essere tra i pochi che vengono lasciati passare. (Foto di Pete Kiehart)

Un uomo siriano siede fuori dalla sua tenda all'alba, nella nebbia, nel campo di Idomeni. Nuove piogge sono previste per i prossimi giorni. (Foto di Harriet Salem/VICE news)


Tutte le fotografie sono di Harriet Salem e Pete Kiehart. Seguili su Twitter: @HarrietSalem@Kiehart