Pubblicità
Munchies

8 dolci dal mondo per soddisfare il tuo fabbisogno giornaliero di zuccheri

Come placare la tua voglia di dolci internazionali, dai Churros spagnoli al Babka di frutta secca di origine ebraica.

di Redazione Munchies
30 gennaio 2019, 2:32pm

Essere golosi è un sacrosanto diritto e con queste ricette di dolci dal mondo potrai finalmente sperimentare cosa vuol dire andare in coma iperglicemico anche nelle altre nazioni.

Alcune di queste ricette tipiche hanno dei nomi davvero difficili da pronunciare per noi italiani - prova a dire Ponchiki e a non incartarti -, altri contengono ingredienti che non ti aspetti, come le palline indiane fatte con la farina di ceci, proprio quella che in Italia si usa per fare le farinate.

Ovviamente burro e zucchero non mancheranno mai, che si tratti dei semplici Scones inglesi, di dolci americani o di una Galette francese. L'importante è seguire le dosi giuste, che nei dessert sono essenziali per avere qualcosa di decente da mangiare dopo cena.

Qualche dolce avrà bisogno di pazienza, altre invece sono a prova di impedito. Davvero, non scherziamo.

Goditi queste ricette e facci sapere se ti bastano per colmare la tua voglia di dolci giornaliera.

DOLCI DAL MONDO: BESAN LADOO

Non sono delle palle da tennis: queste palline dolci indiane sono buonissime, realizzate con pochi semplici ingredienti tra cui la farina di ceci. In India sono tipicamente servite durante le festività o le occasioni religiose.

La ricetta delle Besan Ladoo.

BABKA

Passiamo a una ricetta che utile per la colazione: il Babka ebraico è un dolce famoso in tutto il mondo, ne esistano svariate versioni con farciture diverse. Questa viene realizzata con due strati intrecciati di pasta e un ripieno speziato e burroso. Puccialo nel latte caldo per godertelo al massimo.

Ricetta del Babka di frutta secca

SCONES

Inglesi e scozzesi non avranno certo una cucina sofisticata, ma sui dolci da tè non li batte nessuno. Gli scones sono simili a focaccine di pasta lievitata, sono davvero veloci da preparare e puoi farcirli con quello che preferisci. In questa ricetta danno il loro meglio accompagnati da panna montata e frutti di bosco, ma sono la morte loro anche con della banale ricotta.

Ricetta degli Scones da colazione.

PONCHIKI

I dolci fritti esistono in quasi tutti le cucine del mondo. In Russia si cucinano queste frittelle farcite con una purea di mela e Tvorog -una specie di formaggio spalmabile. Ma la cosa più strana è sicuramente il condimento a base di zucchero e timo. Sono apparentemente così simili alle nostre castagnole che potresti ingannare i tuoi amici.

La ricetta delle frittelle di mela russe.

CHURROS

Restando in tema fritto, ecco i Churros, tipico cibo di strada spagnolo: una semplice pastella fritta filiforme cosparsa di zucchero. Vengono consumati dentro un cartoccio come fossero patate fritte. La cosa migliore da fare una volta pronti è intingerli in una tazza di cioccolata calda densissima.

La ricetta dei Churros spagnoli.

GALETTE FRANCESI

La pasticceria francese è tra le più famose al mondo, e se è così ci sarà un motivo. In questa ricetta scoprirai come fare un Galette, dolce con base di pasta frolla croccante, farcia alle fragole e una buona dose di panna montata. Tutte le consistenze in un unico dolce; che bomba!

La ricetta della Galette dolce alle fragole.

RISALAMANDE

È un dolce di Natale, tipico della tradizione danese, ma in sostanza potete farvelo tutti i giorni e anche la mattina. Purtroppo le ciliegie - che servono per la salsa - non sempre sono di stagione, ma sono facilmente sostituibili, no?

La ricetta del Risalamande

CHEESECAKE CHICAGO STYLE

Infine, una ricetta di Cheesecake, un dolce americano ad alta densità di grassi e zuccheri. In questa versione Chicago, composta da una base di pasta frolla sbriciolata e uno di crema al formaggio, viene cotta mantenendo una consistenza morbida e cremosa all'interno.

La ricetta della Chicago style Cheesecake.


Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MUNCHIES e gli altri canali? Iscriviti alla nostra newsletter settimanali.