Foto

Foto intime della mia relazione con la madre del mio migliore amico

Il fotografo belga Alexander Deprez è sposato con una donna 24 anni più grande di lui.
1.12.17

Il fotografo belga Alexander Deprez è sposato con Natalie Nijs, che è 24 anni più grande di lui e anche la madre del suo migliore amico. Il suo progetto NN è una serie di foto analogiche della loro vita insieme. Ho parlato con Alexander di amore, tabù e onestà.

VICE: Quando hai conosciuto Natalie?
Alexander Deprez: Circa tre anni fa, quando ho passato un'intera estate con il mio migliore amico Niels a Ghent. Mi ero appena lasciato con la mia ex e mi sentivo intrappolato nella città in cui vivevo allora, Kuurne. Ghent era una città divertentissima. Natalie è la mamma di Niels, quindi vivevamo sotto lo stesso tetto e ricordo che ce ne stavamo un sacco seduti sul balcone insieme a parlare e fumare.

Pubblicità

Dal momento in cui ci siamo conosciuti, non abbiamo mai negato che tra noi c'era una connessione particolare, ma non abbiamo fatto niente a riguardo. Era la madre del mio amico ed eravamo consapevoli della differenza di età. Questo finché non siamo finiti a letto dopo la festa del suo compleanno, quello stesso anno.

Come ha reagito il tuo migliore amico?
Eravamo in una stanza con molte altre persone quando abbiamo cominciato a baciarci—nel bel mezzo della festa. Alcuni sono rimasti un po' così, c'era chi faceva commenti, ma alla fine ci ridevano su. Anche Niels. Eravamo tutti piuttosto ubriachi.

Quando abbiamo cominciato a frequentarci ufficialmente non è stato facile per lui. Alle volte si sentiva come un terzo incomodo—ma ero io la persona che si stava intromettendo nella sua famiglia. Alla fine tutto si è risolto e adesso stiamo bene.

Quando le persone vi vedono insieme reagiscono in modo strano?
Non particolarmente. Ci sono commenti qua e là, ma vengono sempre da persone che non conosciamo bene. Succede che ragazze della mia età ignorino totalmente Natalie quando siamo insieme. Ci sono anche uomini della sua età che si mostrano competitivi nei miei confronti. Sembrano sentire il bisogno di vantarsi di quello che hanno fatto quando erano più giovani o di quante donne avrebbero potuto avere.

Di certo ho la sensazione che un sacco di persone non prendono sul serio la nostra relazione. Immagino che pensino che, presto o tardi, vorrò stare con qualcuno della mia età. Ma a noi non interessa quello che pensano gli altri. Io e Natalie preferiamo riderci su, invece che lasciare che la cosa ci frustri. Di fatto, mi piace vedere le facce confuse della gente quando ci baciamo in pubblico.

Fai foto a Natalie dal momento in cui vi siete messi assieme, ma perché hai deciso di pubblicarle? C'entra qualcosa il desiderio di rompere i tabù?
Credo che i tabù li rompiamo anche solo stando insieme. Con questa serie volevo affrontare un altro discorso, una cosa molto comune nelle Fiandre, probabilmente soprattutto nelle Fiandre occidentali. Le persone qua si preoccupano troppo di quello che pensa la gente. Siamo troppo abituati a indossare delle maschere. Quando sei nei casini o qualcosa non va, non ti è consentito mostrarlo. Tutti sanno dei problemi di tutti, ma non se ne parla. Ovviamente, questo porta a delle crisi quando le persone non riescono a gestire da sole tutta la pressione. Credo che si tratti di una cultura molto oppressiva.

In queste foto sono molto onesto con me stesso, con la mia vita e l'ambiente in cui vivo perché credo che il mondo sarebbe un posto molto più facile in cui abitare se tutti fossimo un po' più aperti. Alle volte la gente crede che mi comporti così per scioccare, ma non è vero. È solo che non mi fa paura mostrare ciò che sono anche se la mia vita comprende cose che sono considerate tabù—come sesso, feste e droghe.

Qual è la cosa che ami di più di Natalie?
Mi piace che è molto sicura di sé. Questo porta un sacco di stabilità e fiducia nella nostra relazione. I giovani spesso sono troppo impegnati a rivendicare il loro spazio, nelle relazioni come nella società, e questo può portare a gelosie e sospetti.

Lei mi permette di fotografarla nelle situazioni in cui è più "sfatta". È praticamente d'accordo con tutto quello che faccio. Alcune persone sono molto severe riguardo al modo in cui vogliono essere ritratte, ma a lei non interessa. Sa chi è e le va bene così. Stare con lei mi ha aiutato a sviluppare un mio stile. Non è che lo determina lei, mi insegna a essere me stesso.

Pubblicità

Tutte le foto di Alexander Deprez. Seguilo su Instagram e Tumblr . Scorri per vedere altre foto di Alexander Deprez