Il primo burger vegano di McDonald's è arrivato, e pare sia molto buono

Il fast-food americano si è dato al vegan.
9.10.17
McDonald's Instagram

Tempo fa ci siamo chiesti cosa succederebbe se in Italia tutti smettessimo di mangiare carne e derivati animali, e adesso siamo sicuri che non siamo stati i soli a porci questa domanda. In un'epoca in cui il riscaldamento globale inizia a far paura e la questione della carne etica è un argomento sempre più caldo, la strategia commerciale di McDonald's di puntare anche sul veganesimo risulta un passo obbligato. Se tutti diventassimo vegani, McDonald's non avrebbe più nessuno a cui vendere i suoi panini.

Pubblicità

Annunciato a inizio 2017, è finalmente arrivato il 4 ottobre nei fast food finlandesi McVegan, il primo burger a base di soia e privo di derivati animali, e sarà disponibile fino al 21 novembre.

Ancora non si conoscono le sorti del panino vegan friendly - ovvero se sarà un'opzione permanente o meno -, di certo le patatine vegane che lo accompagnano entreranno invece in menu.

Il McVegan è così composto: hamburger a base di soia, salsa McFeast vegana, lattuga, pomodori e sottaceti. Il pane è quello che conosciamo: il bun con semi di sesamo.

Dopo il 21 novembre McDonald's valuterà il da farsi: se sarà un successo molto probabilmente entrerà a far parte del menu permanente, e si valuteranno anche le possibilità di esportazione in altri paesi.

Ora che il panino senza carne e derivati animali sia arrivato in una catena che notoriamente è associata allo sfruttamento terrestre e alla capitalizzazione selvaggia apre a una serie di interrogativi, fra cui il più importante e sempre più dibattuto: "Chi segue un'alimentazione vegana è ancora un consumatore attento e interessato all'ambiente?". Se il panino avrà successo probabilmente sì: questo significa che chi sceglie di non mangiare carne o formaggi molto spesso è spinto da motivi dietistici o modaioli? Non sarebbe certo una novità.

Intanto diverse le testimonianze su Instagram: c'è chi dopo anni di boycott selvaggio ha deciso di andare contro i suoi stessi principi e provare il nuovo panino, che pare sia addirittura "molto buono".

In Italia per i vegani mangiare al McDonald's è quasi impossibile: una delle alternative stabili è la classica insalata, alla cui base - vegana e abbastanza tristina - si può aggiungere condimento di pollo e/o formaggio, opportunamente separati dal packaging. L'alternativa del McVegan potrebbe essere, in questo caso, molto allettante, giusto?