I 6 migliori album italiani della prima metà del 2019

I primi sei mesi dell'anno sono stati ricchi di album memorabili: ecco le sei migliori uscite italiane finora, una per ogni mese passato.
5.6.19
thumb top 6 album

Sapremo quali sono i migliori album italiani del 2019 solo a dicembre, ma i primi sei mesi dell'anno sono stati ricchi di nuove uscite memorabili. Abbiamo selezionato qua sotto 6 album del momento, uno per ogni mese passato: a modo loro, ognuno di essi racconta una storia, dimostra il valore di un artista o dice qualcosa dello stato della musica italiana. Li puoi ascoltare su Spotify cliccando sulle immagini.

Ieri abbiamo invece selezionato le 6 migliori canzoni italiane della prima metà del 2019.

Izi - Aletheia

1559734610310-izi-aletheia

Aletheia di Izi è una lezione di maturità per la nuova scuola del rap italiano. Un disco consapevole, tra una sincera fragilità e una magistrale cover di De André.

Achille Lauro - 1969

1559734637756-achille-1969

1969 tenta un discorso artistico diverso e personale, lontano dai cliché. Dimostra che per Achille il rap è il punto di partenza di un discorso più ampio.

CoCo - Acquario

coco acquario

A tre anni dal suo ultimo album, una delle voci più intime della scena rap italiana è tornata per continuare a snocciolare emozioni, pensieri, istantanee di vita.

LIBERATO - LIBERATO

liberato album

Rincorrere un mistero per anni può stancare, ma per una volta che dall’Italia esce un progetto così forte dovremmo esserne felici. LIBERATO non è un meme, è un modello da seguire.

Caterina Barbieri - Ecstatic Computation

caterina barbieri

In una società basata su intelligenze artificiali e profitto, Caterina Barbieri racconta con l’elettronica il nostro presente instabile e ci invita a meditare su noi stessi.

Franco126 - Stanza Singola

franco126 stanza

Un disco caldo come la luce di una abat-jour, una porticina aperta sulle gioie e i dolori del giovane Franco, un piccolo capolavoro di cantautorato.

A domani per la nostra classifica delle migliori 6 strofe italiane della prima metà del 2019.

Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.