Il 100 percento dei treni olandesi si muove a energia eolica

Gli olandesi sono dieci anni avanti.
10.1.17
Immagine: Roel Hemkes/Flickr

Ora l'Olanda fa muovere tutti i suoi treni con l'energia del vento, raggiungendo l'obiettivo del 100 percento con un anno di anticipo rispetto al previsto.

Tutti i treni olandesi sono elettrici, e la nuova costruzione di numerose centrali eoliche ha aiutato il paese a far muovere tutte le locomotive con l'energia rinnovabile a partire dal primo gennaio 2017, come riportato dalla rete nazionale RTL Z.

Pubblicità

L'Olanda compra energia rinnovabile dai paesi limitrofi dell'EU e usa delle centrali a gas per colmare una parte del fabbisogno, ma la creazione di altre centrali eoliche significa poter produrre tutta l'energia necessaria per far muovere il sistema su rotaie in modo indipendente.

Le aziende di trasporti olandesi, in particolare il leader del settore NS, ha lavorato con la compagnia energetica Eneco per raggiungere in 75 percento di energia eolica nel 2016 e il 100 percento nel 2018, ma questo obiettivo è stato raggiunto la settimana scorsa, sostiene Clean Technica.

Gli sforzi degli Stati Uniti per l'enegia rinnovabile si sono intensificati negli scorsi anni, ma i traguardi raggiunti dal alcuni paesi europei sono ancora ben lontani. Circa 20 milioni di case sono alimentate dalle turbine eoliche, secondo l'American Wind Energy Association. Il Texas, la California e l'Iowa utilizzano per la maggior parte energia eolica.

Video: Facebook

E anche se molti treni sono completamente a enegia elettrica, l'elettricità utilizzata per muoverli proviene da motori a benzina. Quindi la strada da percorrere è ancora lunga.