Kanye West è uscito dall'ospedale

Ma continuerà a ricevere cure psichiatriche a casa.
1.12.16

Kanye West, che era da poco più di una settimana ricoverato in un ospedale di Los Angeles dopo aver iniziato a soffrire di "psicosi temporanea causata da paranoia e privazione di sonno", è stato rilasciato ed è tornato a casa. Lo riporta TMZ. I dottori che lo avevano in cura hanno ritenuto opportuno tenerlo sotto osservazione un po' più a lungo, avendolo ritenuto "esausto" e "paranoico". Kanye continuerà a ricevere cure a livello psicologico a casa, sotto la cura di sua moglie Kim Kardashian e del suo dottore personale. Kanye era stato ammesso in ospedale appena dopo la cancellazione di tutte le date rimanenti del suo Saint Pablo tour, l'ultima delle quali era stata marcata da un rant di dieci minuti poco comprensibile in cui il rapper aveva attaccato Beyoncé e Jay Z, teoricamente suoi amici di lunga data, e aveva dichiarato il suo apprezzamento per la campagna elettorale e lo stile comunicativo di Donald Trump. Recentemente, Kim aveva inoltre subito una rapina a Parigi ed era da poco ricorso l'anniversario della morte di sua madre, Donda West. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi sulla sua condizione di salute. Ma il fatto che Kanye abbia richiesto di avere delle attrezzature per registrare musica con sé in ospedale ci rincuora non poco.

Pubblicità