FYI.

This story is over 5 years old.

VICE LIVE PRESENTA: DAS RACIST

i
di it
16.5.11

Lo scorso mese abbiamo fatto una festicciuola per celebrare l'uscita del numero dedicato alla moda. Ci sono stati concerti live, ci sono state le riviste che le potevi prendere e portare a casa, ci sono state le birre for gratis e ci sono stati tanti abbracci, e anche quelli non li dovevi pagare. Alla fine della festa eravamo così felici che ci siamo riproposti di farne altre, anzi, di farne una ogni volta che esce un nuovo numero. E, guarda un po', un nuovo numero è appena uscito. E quindi sì, abbiamo organizzato un'altra festa, che tra l'altro sarà prima di subito, ovvero questo giovedì. Suonano i Das Racist.

I Das Racist sono un gruppo di Brooklyn composto da Heems e Kool A.D., più un altro tipo, tale Dam, che appare solo a fare il pagliaccio nei video e nei live. Definirli un gruppo rap fa un po' strano, perché, nonostante siano loro che rappano sopra delle basi, i gruppi hip-hop di solito non sono composti da strani soggetti di origine medio-orientale che cantano nudi dentro ai negozi, come potete vedere dal video qui sotto.

Ad ogni modo, nel 2010 hanno pubblicato due album, Shut Up, Dude e Sit Down, Man, entrambi ampiamente lodati da tutte quelle riviste da consultare quando non si riesce ad avere un'opinione propria sulla musica, che a volte, come in questo caso, ci azzeccano pure. I Das Racist infatti ti fanno fare un sacco di mosse sensualone mentre balli, poi se ascolti con attenzione senti che parlano di General Hospital, Seinfeld e bianchi che si fanno le lampade e altre cazzate che in realtà sono l'anti-sesso.

A supportare i Das Racist ci sarà Sine. Sine viene da Roma, per essere precisi da Talenti, che sta a Roma un po' come Brooklyn sta a New York, e infatti è solo per questo che l'abbiamo chiamato. In realtà non è questa la ragione, e Talenti tra l'altro non c'entra un cazzo con Brooklyn. Il punto è che Sine, che anche lui è bello invischiato col rap—ha prodotto l'ultimo album di Noyz Narcos, per capirci—fa e mette della musica che ci piace assai. Tutto quello che c'è da sapere, e soprattutto da sentire, su di lui, lo trovate nel post sul mixtape che ha fatto per noi qualche settimana fa.

La festa sarà questo giovedì a Milano, al Black Hole, un posto che ha anche un bello spazio all'aperto con divani bianchi e statue di leoni in ceramica, in tema con il gusto raffinato dei Das Racist. Ecco la pagina facebook dell'evento. Ci vediamo giovedì.

REDAZIONE VICE ITALIA