La società russa che vende recensioni false su TripAdvisor per 500 euro cadauna

I mondiali di calcio si avvicinano e i ristoranti russi non vogliono sfigurare
24 maggio 2018, 11:47am
Photo via Flickr utente Luca Nebuloni


Ragazzi, è difficile da credere, ma a quanto pare là fuori c'è un'azienda russa che sta cercando di manipolare le informazioni che troviamo online. Secondo Reuters una società di marketing chiamata Bacon Agency ha distribuito volantini ai ristoranti, in diverse città russe che ospiteranno le partite della Coppa del Mondo il prossimo mese, offrendo loro di pubblicare il maggior numero di recensioni false su TripAdvisor, necessarie per spingere questi locali nella top ten del sito.

"Cosa si può fare se né serbi né svedesi sono stati nel vostro locale e non hanno lasciato una recensione?" ha scritto l’agenzia nelle sue brochure: “La scrivi tu stesso!" "(Questo è dannatamente losco, ma è un po’ strano spingere un'attività fraudolenta online usando volantini di carta). Reuters riferisce che, con una commissione di 35.000 rubli (poco meno di 500 euro), l’agenzia scriverà una recensione brillante sul tuo locale, che porterà, ad esempio, una serie infinita di tifosi dell'Inghilterra a fermarsi a mangiare nel tuo ristorante prima di iniziare a gridare imprecazioni contro i belgi.

Il presidente dell'Agenzia Bacon dice di sapere che questo genere di cose è proibito da TripAdvisor, ma sa anche che i ristoranti lo fanno comunque, quindi vuole solo essere l’intermediario. "Stavamo solo testando questa nicchia, perché vediamo una forte domanda. E non perché siamo cattivi che vanno dai ristoratori a dire, dovete iniziare a truffare la gente", ha detto Roman Baldanov "**Tutti i ristoranti sanno che le recensioni sono un buon modo di emergere e molti usano questo servizio."**

TripAdvisor non ci sta - e dice che la volontà dell'Agenzia Bacon di promuovere se stessa è stato uno dei suoi più grandi errori.

"Ci opponiamo fermamente a qualsiasi tentativo di manipolare il posizionamento di un'azienda su TripAdvisor", ha dichiarato James Kay, un portavoce di TripAdvisor a MUNCHIES "Il tipo di servizi descritti nel pezzo di Reuters sono quelli che definiamo ‘ottimizzazione delle recensioni’ e abbiamo un team di investigatori dedicato ed estremamente efficace nel catturare chiunque tenti di commercializzare recensioni. Dal 2015 abbiamo preso provvedimenti nei confronti di oltre 60 diverse società di ottimizzazione delle revisioni, per porre fine alla loro attività [...] In secondo luogo, le società di ottimizzazione stesse lasciano dietro di sé una scia di attività che possiamo rintracciare facilmente, per il fatto stesso che devono si devono promuovere da soli ad altri proprietari di attività - così i nostri investigatori sono in grado di rintracciarli in base a luogo dove pubblicizzano. "

Ma Baldanov sostiene che le recensioni false della sua azienda sono le migliori, perché ha capito come aggirare quegli algoritmi e le indagini che TripAdvisor usa per rilevare commenti completamente inventati. (Sfortunatamente, non sembra nemmeno fare un ottimo lavoro nel rilevare ristoranti completamente inventati). Il capo di Bacon Agency promette che i suoi post di merda arriveranno da "diversi indirizzi IP, dispositivi, browser e sistemi operativi" e saranno "pieni di dettagli veritieri su menu e arredamento con allegate delle fotografie ‘reali’, che ti chiederanno di scattare all’interno del locale”.

Che cosa succede se un ristorante viene beccato per averlo fatto, sia con Baldanov, che da solo? "Penalizziamo le proprietà che vengono colte in fragrante mentre cercano di utilizzare questi servizi, che in definitiva è il modo migliore per bloccare le società di ottimizzazione perché taglia le loro entrate" ha affermato Kay "Una delle sanzioni più forti che possiamo applicare alle proprietà che becchiamo è un distintivo rosso, che funziona da avvertimento per i viaggiatori sull'attività che abbiamo individuato. Questa è un provvedimento più efficace rispetto alla cancellazione di una proprietà da TripAdvisor, perché in alcuni casi le aziende preferiscono essere rimosse dal sito, non vogliono che i clienti futuri abbiano accesso alle recensioni negative fornite dai clienti precedenti. Nella maggior parte dei casi la minaccia di un badge rosso è sufficiente per fermare l’ottimizzazione e le sue tracce.“

È quasi comprensibile che i ristoranti vogliano fare il possibile per capitalizzare un mese di visitatori internazionali. La Coppa del Mondo dovrebbe essere un grande affare per ... beh, le imprese russe. Secondo l'Associated Press, gli organizzatori del torneo hanno stimato che il beneficio per il prodotto interno lordo del paese potrebbe essere compreso tra 1,62 trilioni di rubli e 1,92 trilioni di rubli per un periodo di dieci anni tra il 2013 e il 2023. (Alla Russia è stato assegnato il diritto di ospitare la Coppa del mondo nel dicembre 2010, la prima volta che il torneo si svolge nell'Europa orientale).

Fortunatamente (o sfortunatamente) per gli investigatori di TripAdvisor, l'agenzia Bacon sembra essere completamente inefficace nel vendere le sue false recensioni. Baldanov ha detto che finora la società, con la sua losca tecnica di vendite, ha avuto zero acquirenti: “La risposta che abbiamo ricevuto è stata: Grazie, ma lo stiamo già facendo da soli".

Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MUNCHIES e gli altri canali? Iscriviti alla nostra newsletter settimanali.

Quest'articolo è originariamente apparso su Munchies US.