Young Thug ha deciso che ora si chiama "SEX"

Perché "JEFFERY" era un nome troppo vago.
20.2.18

Vi ricordate quando Jay-Z ha deciso che si chiamava Jay Z senza il trattino e poi ha deciso che invece si chiamava JAY-Z maiuscolo col trattino? È stata una grande emozione che ci ha fatti sentire tutti parte di un grande organo collettivo innamorato dell'onomastica di strada. Come i Re Magi, i Moschettieri e i porcellini, anche i cambiamenti di nome sono perfetti quando sono tre. Esagerando, il rischio è quello di sembrare dei babbi indecisi come Puff Daddy aka P. Diddy aka Puffy aka Diddy aka Brother Love.

Pubblicità

Sono quindi molto felice del fatto che Young Thug, dopo avere trasformato un sacco di facce nell'emoji che si tocca il mento annunciando che si sarebbe chiamato JEFFERY (sottolineando il concetto con un bellissimo tape intitolato No, My Name Is JEFFERY), ha ora alzato l'asticella del gioco con i seguenti due tweet:

SEX. Cosa c'è di più bello del sesso? Niente. Ed è per questo che Young Thug, o JEFFERY, ha deciso di dedicare il resto della sua carriera a celebrarlo non solo con i suoi testi ("Mi metto dietro, glielo metto nel culo / E poi ci do dentro") ma anche con la sua intera personalità. Grazie, SEX. Ora se siete vecchi andate tutti a cambiare i tag ID3 dei vostri mp3, per favore, altrimenti aspettate che Spotify provveda al cambiamento di nome e poi divertitevi un sacco.

Elia è su Instagram: @lvslei

Segui Noisey su Instagram e Facebook.