Questi scienziati possono eliminare ricordi specifici dal cervello di una lumaca

Un po' come Se Mi Lasci Ti Cancello, ma con le lumache.
29.6.17

Eliminare i ricordi delle vecchie fiamme non è più soltanto un'utopia/distopia da film resa popolare da Eternal Sunshine of the Spotless Mind (Sì, proprio Se Mi Lasci Ti Cancello…). Un nuovo studio condotto sui neuroni delle lumache esamina la possibilità di cancellare ricordi specifici in questi animali e gli scienziati ritengono plausibile che in futuro sintetizzeremo delle sostanze in grado di ottenere lo stesso effetto anche sugli esseri umani.

Pubblicità

Le memorie a lungo termine sono moderate dalle sinapsi, essenzialmente, dei condotti che consentono ai neuroni di trasmettere segnali tra loro. Le capacità delle sinapsi "responsabili della manutenzione della memoria" possono aumentare o diminuire , ha spiegato via mail il co-autore della ricerca Samuel Schacher, professore di neuroscienze nel Dipartimento di Psichiatria presso il Columbia Medical Center University. Secondo quanto riportato dallo scienziato, "siamo riusciti ad invertire i cambiamenti a lungo termine nella forza di trasmissione sinaptica che contribuisce a diversi tipi di ricordi."

neuroni lumaca molecola PKM bloccata

Neuroni di lumaca. L'attività della molecola PKM è bloccata. Immagine: Schacher Lab/Columbia University Medical Center

In questo studio, pubblicato su Current Biology, i ricercatori della McGill University e della Columbia hanno cancellato selettivamente un certo tipo di ricordi sinaptici a lungo termine da una lumaca marina chiamata Aplysia. I team hanno rilevato che la forza delle memorie associative e non associative viene mantenuta da due diversi tipi di proteina Chinasi M (PKM,) bloccando una di queste molecole si può decidere quale memoria eliminare.

"Guardando ai circuiti neurali, in particolare, individuare l'identità di cellule specifiche che codificano una memoria non è così semplice, senza tenere conto dell'analisi della modifica della forza di trasmissione sinaptica," ha scritto Schacher. "Quindi, in questo studio, siamo riusciti a invertire i cambiamenti a lungo termine della forza sinaptica delle sinapsi note per contribuire a diverse forme di ricordi che si conservano per varie settimane."

Pubblicità

Al momento, gli esperti non hanno la certezza che le memorie eliminate resteranno tali in modo permanente.

Idealmente cancellare ricordi specifici potrebbe rivelarsi di grande aiuto per chi soffre d'ansia, disturbo post-traumatico da stress o di qualche altro trauma scatenato da eventi passati. Ma le lumache non sono esseri umani e molte ricerche condotte sugli animali da laboratorio non si applicano anche su di noi. Tuttavia, i ricercatori sostengono che i loro risultati aprono le porte all'opportunità di sviluppare medicine per cancellare ricordi che innescano stati d'ansia e disturbo post-traumatico da stress senza influire su altre memorie più importanti.

Spesso, in un evento traumatico, si intrecciano molte memorie , incluse quelle di fattori neutrali presenti durante l'evento. Parte di questa ricerca cerca di aiutare le persone con memorie scatenanti che hanno poco a che fare con l'evento traumatico reale, tranne il semplice fatto di essere presenti, per eliminare la loro connessione con il trauma effettivo.

An example is of someone who gets mugged, then sees a mailbox. Researchers said that mailbox could trigger feelings of anxiety later when someone wants to go put a letter in the mail.

Tanto per fare un esempio, se qualcuno, per qualche motivo, vedesse una buca delle lettere dopo essere stato aggredito, secondo i ricercatori, quella stessa persona potrebbe provare sensazioni di ansia quando andrà ad imbucare una lettera in seguito.

"Nell'esempio, la paura dei vicoli bui è una memoria associativa che fornisce importanti informazioni: i vicoli scuri possono portare ad un'altra aggressione e si basano su esperienze associative precedenti," ha scritto Schacher. "Al contrario la paura delle buche delle lettere, è una memoria incidentale non correlata all'evento. La cancellazione selettiva di questo tipo di memoria potrebbe apportare dei benefici considerevoli."

Nonostante tutte le buone intenzioni di questo mondo, se abbiamo appreso qualcosa da qualsiasi film sull'eliminazione dei ricordi, abbiamo più di una buona ragione per procedere con cautela.

"Ovviamente, è sempre possibile abusare delle droghe progettate per aiutare le persone con bisogni reali, oggi, si abusa degli oppiacei progettati come anestetici," ha scritto Schacher. "Un compito fondamentale del governo è regolare come i farmaci vengono testati e distribuiti, assicurandosi che i medici professionisti li utilizzino in modo appropriato."

Il prossimo passo è condurre ulteriori ricerche su come queste molecole di rafforzamento della memoria vengono prodotte prima che gli scienziati possano determinare con quali farmaci bloccarle. Quindi, per ora, siamo un po' lontani dal momento in cui Eternal Sunshine of the Spotless Mind diventerà realtà.