Attualità

Il nuovo trailer del 'Suspiria' di Guadagnino è ancora più inquietante

Il remake horror firmato Luca Guadagnino e definito come l'incontro tra "Il cigno nero" e "L'esorcista" ora ha un nuovo spaventoso trailer.
Drew Schwartz
Brooklyn, US

Il remake di Luca Guadagnino del classico del 1977 di Dario Argento, Suspiria potrebbe davvero essere uno dei film più terrificanti dell'anno. Dopo aver fatto letteralmente vomitare i critici all'anteprima e aver fatto finire in terapia Dakota Johnson, giovedì è uscito un nuovo trailer che finalmente rivela qualcosa di più sull'inquietante lungometraggio. Spoiler: è tremendamente angosciante.

Dakota Johnson, nel ruolo di Suzy Bannion, è una ballerina americana che approda in una delle scuole di danza più rinomate di tutta Europa, sotto la direzione artistica di Tilda Swinton. Poco dopo il suo arrivo l'accademia inizia a rivelare i suoi segreti, e come dice un personaggio nel trailer, "in quel palazzo c'è qualcosa di più di quello che vedi." Il trailer mostra in sequenza cumuli di vermi, costole umane, corpi levitanti e anche una scena raccapricciante in cui, per qualche motivo a noi sconosciuto, a una ballerina esce la mascella dal viso.

Sembra proprio che Suspiria, in cui recitano anche Chloë Grace Moretz e Mia Goth, abbia tutte le carte in regola per fare molta paura, disgustare fino alla nausea, forse toglierci il sonno per qualche notte. E pensare che non abbiamo ancora visto una delle scene cruciali, quella in cui la ballerina viene fatta a brandelli e ridotta a un cumulo di ossa, sangue e urina. Per questo meraviglioso spettacolo dovremo aspettare fino all'uscita nelle sale.

Segui Drew Schwartz su Twitter.