Pubblicità
Salute

Come la ketamina è diventata la droga preferita dei giovani inglesi

Economica, e usata nella fascia dai 16 ai 24 anni soprattutto come alternativa allo Xanax, la ketamina nel Regno Unito è più consumata che mai.

di Ryan Bassil; traduzione di Giacomo Stefanini
17 settembre 2019, 8:19am

Nel Regno Unito, a voler un po' esagerare, la ketamina è tipica quanto il fish&chips e le birre la mattina prima di prendere l'aereo.

Per quanto la sostanza ci sia sempre stata, la sua popolarità ha funzionato a ondate nel corso degli anni. Oggi, però, ci troviamo nel bel mezzo di un picco: i consumatori non sono mai stati così tanti. Lo dicono le statistiche: un rapporto del Ministero degli Interni britannico del 2018 ha dimostrato che i sequestri di ketamina sono aumentati del 30 percento rispetto all'anno precedente, e che si trattava del terzo aumento consecutivo. Lo stesso rapporto ha anche scoperto che la fascia dai 16 ai 24 anni sniffava più ketamina che mai, o almeno dall'inizio delle statistiche governative nel 2006.

Allora, cosa sta succedendo? La ketamina è la nuova droga tra i giovani che si sono stufati di Xanax, 2-CB e mefedrone?

Drugs VICE
Foto di Emily Bowler.

Il contesto è importante, per capire i picchi e le valli nelle statistiche di utilizzo. Nel 2014 c'è stato un inasprimento delle misure contro la produzione di ketamina, perlopiù in India, che ha portato a un periodo di scarsità del prodotto. Quando è tornato, un paio di anni dopo, il prezzo è raddoppiato, ma poi è gradualmente diminuito di nuovo: sul darknet il prezzo da UK è di circa 20 sterline al grammo, in media, quando tra 2014 e 2015 toccava le 30 o 50 sterline.

C'è senza dubbio un collegamento tra l'abbassamento dei prezzi e l'aumento dell'utilizzo, ma i soldi non sono tutto.

Laura*, diciottenne del North Devon, ha preso ketamina per la prima volta a un festival l'anno scorso. Ora fa parte di una comitiva di amici che la spacciano, il che ovviamente la rende molto presente nella sua vita. Ma anche se non passi tutto il tempo con gente che la compra all'ingrosso, in realtà, quando sei giovane e esci la sera, la ketamina è inevitabile. "Possiamo spendere soldi al pub oppure comprare da bere al supermercato, andare a casa e farci di ketch", dice la ventenne Ruby, di Londra, descrivendo una serata media con gli amici.

"È vista in modo molto disinvolto", spiega la 17enne Hannah, anche lei di Londra. Nonostante non la prenda mentre è a scuola, conosce persone che si fanno di K durante le ore libere, allo stesso modo in cui una volta avrebbero fumato una canna.

La prima volta che Hannah ha preso ketamina aveva 15 anni. Le era piaciuto come gliel'avevano descritta i suoi amici: "ti senti strana, un po' come se fossi ubriaca." Il punto forte era sentirsi disconnessa dalla realtà per un momento, esistere in uno spazio senza problemi.

Grazie al suo prezzo basso, come l'erba—e, sempre di più, la cocaina—la ketch supera ogni barriera di classe. Di recente è uscita la notizia della reality star inglese Bathany Rogers che rischia cinque anni di carcere per possesso. Nel 2017 il Daily Mail ha riportato che l'Onorevole Nicholas Knatchbull—pronipote del Conte Mountbatten di Birmania, figlioccio del Principe del Galles—avrebbe utilizzato il "tranquillante per cavalli".

Quindi, come la Coca Light e i boxer Calvin Klein, è economica e trascende le divisioni di classe. Ma che cos'altro sta riportando la ketch sotto i riflettori, soprattutto per i teenager?

Weed and ket
Foto di Emily Bowler.

Nonostante sia solitamente considerata un tranquillante per cavalli, la ketamina è stata sviluppata negli anni Sessanta come medicinale per umani e usata come anestetico per le operazioni chirurgiche sul campo durante la guerra del Vietnam. Nei primi anni Duemila ha iniziato a farsi vedere nella scena dei free party, all'inizio come aiuto per contrastare il down da after-party—ti fai una botta e scendi più dolcemente dagli eccitanti che hai preso durante la notte, così ti rilassi. Ora, tra alcuni utenti, è diventato un sostituto per un tipo completamente diverso di droga.

Nel 2018 c'è stata una fortissima crescita nell'uso dello Xanax da parte di adolescenti. Durante la ricaduta successiva, i media nazionali hanno parlato degli impressionanti numeri di morti causate dall'abuso del medicinale, oltre a diversi sequestri di pillole contraffatte—incluso l'arresto di tre uomini di Londra che vendevano fino a 5000 finti Xanax ogni giorno. Nel 2019, la ketamina ha preso il suo posto.

"Un sacco di persone attorno a me la usavano come una benzo", dice il 22enne Richard*. Lui ha scoperto la ketamina qualche anno fa durante il suo anno sabbatico a Bristol—o, come lo chiama lui, la capitale europea della ketch, facendo eco a uno studio del 2018 che insigniva la città del titolo di "più cocainomane d'Europa".

Laura, che frequenta gente più giovane, cerca lo stesso tipo di tranquillità da benzo quando usa la ketamina. "Mi sento al sicuro a usare la ketch, ma non mi sento al sicuro se uso lo Xanax. Ci sono state troppe storie dell'orrore al riguardo", dice. "Non ho sentito di tante morti da ketamina".

Sia Richard che Laura menzionano il fascino della morte dell'ego—un termine usato per descrivere esperienze psichedeliche o spirituali che provocano una temporanea perdita del senso di sé. Se prendi una dose di una certa portata di un psichedelico dissociativo come la ketamina puoi completamente disconnetterti dalla realtà per un tempo che sembra durare ore—è il climax di quello che Hannah ha accennato, l'idea di isolarsi dalla realtà per un paio di minuti.

A volte fa paura, come l'esperienza di Laura al Boomtown festival, quando "dei paramedici sono passati di corsa per aiutare qualcuno che era nei guai, ma io ero convinta di essere morta e che i paramedici stessero correndo in giro alla ricerca del mio spirito". Altre volte, invece, uscire dalla propria testa può essere un'esperienza affascinante.

"Ho avuto qualche trauma quando avevo nove anni, quindi il fatto di potermi dissociare quando volevo era una cosa che mi interessava", spiega Ruby, che si è fatta di ketch per la prima volta a 17 anni. "Te ne fai un po' ed esci dalla realtà per mezz'ora, poi torni. Ma è per questo che è così facile cominciare ad abusarne quotidianamente, perché la puoi adattare alla tua giornata".

ketamine body paint
Foto di Everynight Images / Alamy Stock Photo.

Compiuti 19 anni, Ruby si faceva quattro grammi di ketamina al giorno, anche in via endovenosa. "Non è una cosa che pensavo che avrei fatto, ritrovarmi al programma di scambio aghi a 19 anni. È una merda", dice. Per quanto il suo caso possa essere estremo, molti giovani utenti cercano attivamente la disconnessione: è lo scopo principale per cui si assume la ketch.

Mentre i riferimenti alla ketamina continuano a comparire negli account di meme per giovanissimi (@beam_me_up_softboi, @theseshrealm, l'ormai chiuso Ketflix and Pills), dove è facile trovare uno screenshot di qualcuno che propone di disegnare fatti di ketch come una buona idea per il primo appuntamento, o meme che prendono in giro l'idea di essere fattissimi, è difficile prevedere una diminuzione della popolarità della ketamina a breve termine.

@ryanbassil

Tutti i nomi degli intervistati sono stati cambiati per preservare la privacy.