Fast Forward 2, episodio 3: OLO 3D

Siamo andati a Roma a scoprire il mondo di OLO 3D, la prima stampante 3D per smartphone del mondo sviluppata da Solido 3D.
21.1.16

Siamo appena tornati dal nostro salto nello spazio con la nostra visita ad Argotec, un'azienda aerospaziale italiana con sede a Torino il cui obiettivo è unire ricerca, ingegneria e informatica per l'innovazione in campi come l'integrazione di sistemi e "human space flights and operations". Prima, siamo stati una delle più grandi rassegne di arte e cultura digitale del mondo, vi abbiamo portati dietro le quinte degli usi più interessanti della rete in Italia, dallo sviluppo di un videogioco come Assetto Corsa, passando per il data center del CERN, al progetto di mappatura completa del cervello Human Brain Project, per finire con il delirio digitale della Milan Games Week.

Questo è FFW - Fast Forward, la nuova serie video in collaborazione con Fastweb. Le parole d'ordine sono alta connettività, innovazione tecnologica, spinta creativa e futuro, il tutto unito da una componente importantissima: la velocità.

Siamo andati a Roma, a scoprire OLO 3D: la prima stampante 3D per smartphone del mondo. Composta solamente da 7 pezzi, la stampante sviluppata da Solido 3D è pensata per colmare la voragine che separa le tecnologia di stampa 3D dagli utenti più comuni, spesso ancora spaventati dalle nozioni tecniche richieste per maneggiare i polimeri e le resine della stampa 3D.

Abbiamo parlato con Pietro Gabriele e Filippo Moroni per comprendere meglio il ruolo della stampa 3D in Italia e per scoprire le reali potenzialità di una piccola stampante a catalisi, pensata per rendere il più semplice possibile l'intero processo di creazione del modello.

<p>Please enable Javascript to watch this video</p>