Drake ha deciso: svapare è meglio che fumare

Drizzy ha seguito su Instagram uno svapatore professionista, gli ha chiesto consigli e lo ha invitato a casa sua a fare gli anelli di fumo.
13 aprile 2017, 7:59am

Se siete il tipo di persona che va su Instagram e cerca foto e video di gente che svapa, probabilmente conoscerete Austin Lawrence, un ragazzo di 21 anni americano che fa lo svapatore professionista (cioè carica video di lui che fa le forme col fumo e ha 330.000 follower). La vita di Austin era la normale vita di una celebrità di internet, quando il buon @champagnepapi—cioè Drake—ha ripostato un suo video. Poi l'ha seguito. Austin gli ha quindi scritto un messaggio. E ha raccontato a GQ quello che è successo dopo:

"Mi ha detto tipo, 'Non avevo mai visto le sigarette elettroniche che usi.' Poi mi fa, 'Yo, potresti farmene arrivare una?' E io gli ho risposto, 'Certo, ti faccio avere un kit per iniziare'. E lui, 'Yooooo, ti pago un biglietto per venire qua?'"

E così è stato: Drake ha chiesto a un ragazzo di 21 anni una sigaretta elettronica e poi l'ha invitato a casa sua a fare i cerchi acrobatici col fumo. Drake, rapper e fumatore; Drake, uomo della gente; Drake, ambasciatore dello svapo. 

(Ah: tutto questo è successo qualche mese fa, ma i fatti sono venuti fuori solo ora che GQ ha raccontato la versione di Austin. Sappiatelo.)

Segui Noisey su Twitter e Facebook.