Noisey Mix: Why Be

Il mix di oggi è a cura di Why Be (Halcyon Veil, NON Worldwide) ed è un'accelerata eclettica di pop anti-genere, con inediti ed edit di tracce che vi salveranno l'estate.

|
12 agosto 2016, 1:42pm

Una delle ultime, splendide produzioni firmate Tobias Lee, meglio noto come Why Be, in uscita per NON Worldwide, è la colonna sonora di Lumapit Sa Akin, Paraiso (Vieni a me, Paradiso), film-documentario sulla dura condizione di vita e lavoro delle migranti filippine a Hong Kong, ad opera della regista filippino-canadese Stephanie Comilang. La narrativa è estremamente delicata: non esiste una trama vera e propria, ma una tavolozza di racconti, immagini e musica grazie ai quali la regista dipinge il tormentato quotidiano di gran parte delle donne filippine che a Hong Kong e in Giappone trovano lavoro come domestiche. In un contesto sociale deumanizzato (e deumanizzante) come quello giapponese, le lavoratrici si ritrovano ad accettare passivamente circostanze di sfruttamento fisico e psicologico, giungendo a un grado di alienazione cui solo la tecnologia può venire incontro. Così il drone "Paradiso", responsabile della maggior parte delle riprese contenute nel documentario, diviene il solo punto di contatto tra donna e famiglia lontana, nonché mezzo di condivisione di memorie, emozioni e coscienza. Dal punto di vista musicale, Why Be, grazie anche alla collaborazione di artisti quali Elysia Crampton e Sky H1, ha saputo ricamare una cornice sci-fi fatta di droni e sospensioni cosmiche che si sposano alla perfezione con le esperienze narrate da Paradiso—con voce della madre della regista—conferendo una spiritualità intima e allo stesso tempo "scomoda" al girato nel suo complesso.

Si tratta di un importante passaggio per Lee, che in passato si era mostrato scettico all'anteporre alcun fine politico/sociale alla propria arte, e non possiamo che fargli tanto di cappello. Il mix che ci ha preparato oggi è un'accelerata ben più fresca ed eclettica di pop anti-genere, con tanto di inediti ed edit di tracce già note, sue e dei suoi amici. L'atmosfera è sicuramente più estiva, ma la forza comunicativa ed emotiva del prodotto finale rimane invariata. Non c'è di che.

Segui Why Be su Facebook e Soundcloud.

Segui Sonia su Instagram.