Ascolta il mix di Jolly Mare per Viva! Festival

Un'ora di progressive italiano, space music inglese di fine anni Settanta, folk orientale e partenopeo.

|
25 luglio 2017, 2:35pm

Fotografia di Dave Masiotti.

L'ultima volta che avevamo parlato di Jolly Mare è stato quella volta che Indian Wells gli ha preparato un remix di classe di "Steam Engine", pubblicato nel suo ultimo EP. Ora, Fabrizio ha preparato per noi un mix che vi permetterà di fare due cose: innanzitutto entrare nella sua mente e capire come fa a tirar fuori quelle bombette elettroniche che tanto vi fanno felici, ma anche farvi un'idea di quello che andrete a sentire nella sue due esibizioni a Viva! Festival, ad agosto in Valle d'Itria—un DJ set per Boiler Room il prossimo mercoledì 16 agosto e un concerto con live band venerdì 18 appena prima di Todd Terje.

Abbiamo chiesto a Fabrizio di introdurci al suo mix con qualche parola, e lui ci ha risposto così: "Ciao Noisey, ho messo insieme per voi alcuni dischi che ascolto nel tempo libero, c'è qualcosa di progressive italiano, space music inglese di fine settanta, folk orientale e partenopeo. Mi piace pescare e mischiare modi e mondi lontani, rielaborare portandoli nel mio, che se ci pensi è storicamente il modo italico di fare nella musica—ma non solo, anche nella cucina o nell'arte in genere. È anche un assaggio di quello che ascolterete ad agosto nel live con la band sul palco del Viva! o durante il set per Boiler Room."

Schiacciate play qua sotto, chiudete gli occhi e cominciate a immaginarvi un trullo attorno. Trovate qua tutte le informazioni su Viva! Festival, mentre qua trovate gli ultimi aggiornamenti di line-up dell'edizione 2017 di Club to Club.

Segui Noisey su Instagram e Facebook.