Pubblicità
Tech by VICE

Guarda un robot risolvere un cubo di Rubik in meno di mezzo secondo

Chi l'ha costruito ha detto che non era nemmeno al massimo della sua potenza.

di Mack DeGeurin
09 marzo 2018, 9:37am

I robot hanno mostrato ancora una volta la loro superiorità rispetto agli esseri umani, in questo caso risolvendo un Cubo di Rubik in meno di mezzo secondo. La nuova invenzione, creata dallo sviluppatore Jared Di Carlo e da Ben Katz, studente del master del MIT Biometrics Lab, può risolvere uno Cubo di Rubik quadrato 3X3 in appena 0.38 secondi.

Segui Motherboard Italia su Facebook e Twitter.

Gli umani hanno costantemente migliorato i loro tempi di risoluzione del cubo di Rubik negli ultimi decenni, ma non potranno mai competere con un robot. L'attuale record di risoluzione umano, in mano a SeungBeom Cho, è di una risoluzione in 4.59 secondi. Un'infinità.

Prima della costruzione di Katz e Di Carlo, un altro robot creato da Infineon Technologies e chiamato Sub1 Reloaded era riuscito a risolvere un cubo di Rubik in appena 0.63 secondi.

Il robot di Katz e Di Carlo sfrutta sei motori ServoDisc U-9 in serie, sei servo motori, due webcam Playstation Eye e un cubo di Rubik.

"Un trucco contro-intuitivo per fare in modo che tutto funzionasse bene è stato quello di rendere il Cubo di Rubik molto rigido," ha spiegato Katz in un post sul suo blog. "Quando il cubo è molle (come lo sarebbe se una persona cercasse di risolverlo velocemente), le facce esterne tendono a smollarsi quando cerchi di ruotare le parti centrali velocemente."

Nel post, Katz ha detto che la loro macchina non è ancora stata utilizzata alla sua massima potenza.

"La macchina può andare decisamente più veloce, ma il processo di rotazione delle facce del cubo richiede molto tempo perché deve essere accuratamente debuggato, e per farlo serve una telecamera ad alta velocità, e quando capita qualche errore spesso il cubo si rompe," ha scritto Katz.

"Abbiamo usato il cubo più economico che abbiamo trovato su Amazon Prime perché sapevamo che avremmo finito per distruggerne parecchi, ma in qualche modo ne abbiamo usati soltanto quattro e centinaia di risoluzioni," ha scritto Di Carlo nel post sul suo blog.

Secondo Di Carlo, il team ha implementato un algoritmo a due fasi chiamato min2phase per fare sì che il robot potesse rilevare i colori. Il robot usa la webcam Playstation Eye per rilevare visivamente i colori del cubo e anticipare le soluzioni prima di fare una mossa. DI Carlo ha scritto che l'intero processo di rilevamento dei colori richiede 45 millisecondi, la cui maggiorparte è passata ad aspettare i driver della webcam. I due hanno pubblicato il software su GitHub.

According to Di Carlo, the team implemented a two-phase algorithm called min2phase to get the robot to detect the colors. The robot uses a Playstation 3 Eye Webcam to visually detect the cube’s colors and anticipate solutions before it makes a move. Di Carlo wrote that the entire color detection process takes just 45 milliseconds with most of that time being used up waiting for the webcam driver. The two released their software on GitHub.

Questo articolo è apparso originariamente su Motherboard US.

Tagged:
Tech
Motherboard
robot
Guinness World Record
intelligenza artificiale
cubo di Rubik