FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Estonia - Suur Töll

25.2.08

Prima che arrivasse l'era dello standard CGI a rovinare tutto, in Estonia venivano prodotte tonnellate di paurosissime animazioni in stop-motion che causavano incubi sanguinolenti a milioni di bambini. Uno dei migliori film  del genere era Suur Töll. Un'intera generazione di bambini estoni è stata costretta a guardarlo a scuola, perchè il mitologico gigante è una metafora del bastardo, infame potere sovietico (aka Stalin) o qualcosa del genere. Il film contiene tutto: un diavolo psichedelico con milioni di pupille per occhio, orde di invasori armati vestiti da membri del KKK, pesci mutanti, polli giganti, e un demone volante bi-testa con tanto di mammelle e lingua spinata. In più, è un esempio ottimo di come utilizzare il sintetizzatore analogico per un'animazione. Guardatelo.