Pasta con le Sarde

Una delle più famose ricette siciliane. Il segreto di una buona pasta con le sarde? Un tocco di zafferano e non far cuocere le sarde a lungo.
3.3.21
Pasta con le Sarde
Foto di Farideh Sadeghin

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo totale: 45 minuti
4-6 porzioni

Ingredienti per la Pasta con le Sarde

  • 2 cucchiaini di zafferano
  • 57 g di uvetta
  • 40 g di pangrattato
  • sale e pepe nero grattugiato fresco
  • 350 g di pasta, preferibilmente busiate trapanesi
  • 45 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio, sminuzzato
  • 2 acciughe sotto sale, sminuzzate
  • 200 g di finocchietto selvatico, sminuzzato
  • 60 g di pinoli tostati
  • 300 g di sarde fresche, pulite e tagliate a pezzi di 2,5 cm

Procedimento

  1. Ammolla lo zafferano in due cucchiai di acqua calda. Il giorno seguente, togli i pistilli e conserva l’acqua.
  2. In una ciotolina ammolla l’uvetta in acqua fredda per due ore. Scola e metti da parte.
  3. Porta a ebollizione una pentola di acqua generosamente salata. Cuoci la pasta finché non è al dente. Scola e lascia da parte circa 250 ml di acqua.
  4. Tosta il pangrattato, cominciando dalla padella fredda, finché non è dorato - circa 5 minuti. Metti da parte.
  5. Scalda l’olio in padella a fuoco medio. Aggungi l’aglio e cuoci finché non diventa fragrante, circa un minuto, poi aggiungi le acciughe e 2 cucchiai d’acqua. Fai andare finché le acciughe non si sono sciolte, 2 o 3 minuti.
  6. Aggiungi uvetta, finocchietto e pinoli e cuoci finché il finocchietto non si è ammorbidito, 8-10 minuti. Aggiungi le sardine e cuocile completamente, 3-5 minuti, senza farle sciogliere come le acciughe. Aggiungi la pasta con un mestolo dell’acqua di cottura. Versa dentro l’acqua di zafferano mescolando bene. Aggiusta di sale e pepe e servi immediatamente con sopra il pangrattato (una volta era conosciuto come “il formaggio dei poveri”).

Questa ricetta è stata originariamente pubblicata su MUNCHIES US.