Pubblicità
Tech by VICE

Inizia l'anno con una carrellata di video segreti di test nucleari

Queste pellicole vecchie di decenni mostrano la forza bruta delle testate nucleari, giusto in tempo per i tweet tra Donald Trump e Kim Jong-un.

di Samantha Cole
03 gennaio 2018, 10:16am

Immagine: Lawrence Livermore National Laboratory

Nel corso degli ultimi mesi alcuni ricercatori del Lawrence Livermore National Laboratory hanno pubblicato centinaia di filmati de-secretati di test nucleari sul canale YouTube dell'organizzazione, gli ultimi dei quali consistono di un pacchetto da 62 video pubblicati a metà dicembre.

Un team di archivisti e di ingegneri informatici guidati da Greg Spriggs, fisico delle armi dell'LLNL, sta lavorando per trovare e digitalizzare migliaia di pellicole di archivio prima che finiscono per decomporsi mentre sono archiviate.

Questi video spaventosi — dei 210 test condotti tra il 1945 e il 1962, 126 si trovano attualmente su YouTube — sono pellicole di test atmosferici. Da allora, sono circa 10.000 le pellicole che riposano nei loro archivi in attesa di disintegrarsi. A marzo, il gruppo aveva scannerizzato e digitalizzato 4.200 pellicole, ne aveva ri-analizzate 4/500 di esse e circa 750 sono state desecretate.

Quando questi test venivano svolti, i ricercatori analizzavano le pellicole per capire in che modo le testate nucleari venissero conservate e come, nel peggiore degli scenari possibili, potessero essere usate in guerra. Considerato che si trattava degli anni '50, gli strumenti per misurare queste esplosioni non erano esattamente precisi. Gli scienziati analizzavano le immagini a partire da un singolo frame, le proiettavano su una griglia, e misuravano la palla di fuoco e l'onda d'urto manualmente. Sì, letteralmente a colpo d'occhio.

"È incredibile quanta energia rilasciassero," ha spiegato Spriggs in un comunicato stampa. "Speriamo di non dover mai più utilizzare un'arma nucleare. Credo che se saremmo in grado di catturare questa parte di storia e mostrare qual è la forza di queste armi e quanta devastazione possono portare, le persone sarebbero ben più riluttanti ad utilizzarle."

Ecco alcuni dei video migliori:

Operation Hardtack I è stata una serie di 35 test nucleari condotti nel 1958 presso i Pacific Proving Grounds. Il test "Nutmeg" mostra la detonazione di una bomba su una chiatta nel cratere ZUNI.

Operation Teapot è stata una serie di 14 test svolti nel Nevada Test Site nel 1955. Questi test sono stati condotti per studiare metodi specifici per utilizzare le bombe in guerra.

Al picco della tensione durante la Guerra Fredda, Operation Dominic è stato uno spettacolo pirotecnico: una serie di 31 test in rapida successione condotti nel 1962. Si trattava di una risposta alla ripresa dei test da parte dell'Unione Sovietica dopo la fine della moratoria del 1958/1961. Alcune di queste armi sono state detonate a mezz'aria sopra Christmas Island, restituendo l'effetto di un Sole che esplode.

Ed ecco un altro video da Operation Teapot perché checcazzo.

Seguici su Facebook e Twitter.

Tagged:
Tech
Motherboard
armi
esplosioni
guerra fredda
test nucleari