Cultura

Come smettere di pensare continuamente a cosa sta facendo il tuo ex

Invece di continuare a bloccarlo e sbloccarlo o spiarlo dal tuo account fake, segui questi consigli.

di Leila Ettachfini
29 aprile 2019, 8:29am

Fissarsi sull'andamento della vita degli ex dopo la fine di una relazione è una brutta abitudine da masochisti non molto diversa dalla roulette russa. È probabile che ne uscirai gravemente ferito/a o un po’ sconvolto/a, e sicuramente meno stabile rispetto a prima di iniziare a 'giocare'.

Eppure oggi, anche e soprattutto tramite i social, essere informati su qualcuno—soprattutto qualcuno che amavi o con cui hai almeno fatto sesso—non è mai stato più facile o considerato più normale.

Magari ti sentirai un grande investigatore dopo aver dedotto che la ragione per cui era vestito elegante nella storia su Instagram (sì, quella che hai guardato dal tuo account anonimo) era una festa di lavoro e non un appuntamento romantico. Ma, come ti diranno gli esperti e tutti quelli che da quando si sono lasciati stanno in fissa col profilo Instagram del loro ex, monitorare in maniera ossessiva la sua attività sui social è spesso un’esperienza traumatizzante e triste, più che divertente.

Ho parlato con due esperte di relazioni—Marissa Gomez Schursky, terapeuta di coppia, e Kate Deibler, assistente sociale e membro di Alma—su come abbandonare questa abitudine.

Ricordati perché vi siete lasciati

Sia secondo Schursky che Deibler, spiare di nascosto il tuo ex rende solo più difficile dimenticarlo. Ricorda che avete rotto per un motivo. Ripensa alle ragioni per le quali non dovreste più stare insieme e ricorda che ogni volta che controlli quello che sta facendo, rendi più duro lasciarti alle spalle qualcuno che non è adatto a te.

Ricorda anche che sei un essere umano e probabilmente ti ritroverai sul profilo del tuo ex mentre stai cercando di non farlo—e va bene così.

Trova delle distrazioni produttive

La maggior parte dei giovani guarda il telefono appena apre gli occhi al mattino e come ultima cosa prima di andare a letto. Invece di squadrare la faccia del tuo ex prima di addormentarti e appena ti svegli, prova a usare questi momenti per scrivere, fare un po’ di stretching o aprire un libro.

Darsi a nuovi hobby dopo una rottura potrà sembrare un po’ scontato, ma è un suggerimento comune perché funziona. È molto più difficile controllarlo con le mani dentro a dei guantoni da boxe o immerse nella creta—ed è più efficace che continuare a bloccarlo e sbloccarlo. “Suggerisco questo come un buon momento per prendersi dello spazio e del tempo in cui essere egoisti e mettersi al primo posto,” dice Schursky. Oltre a provare nuove esperienze, Deibler consiglia di esplorare nuovi modi per prendersi cura di sé, per distogliere l'attenzione dall'ex e portarla su di te.

Quali sono le cose che hai sempre voluto provare ma non hai mai avuto il tempo di fare?

Posa il telefono e rifletti

Deibler consiglia di segnarti quando senti l'impulso di guardare i social del tuo ex. “Una tattica è quella di riflettere sul perché ci sono momenti in cui la spinta a controllare è più forte che in altri: la maggior parte delle persone ha voglia di farlo quando si sente già sola o triste,” dice. C’è qualcosa che puoi fare per prevenire questi stati d’animo?

Un modo è tenersi occupati con nuovi appuntamenti, ma ricorda che se uscire con altre persone può di sicuro essere utile a distogliere la mente dal tuo ex, può anche distrarti dal riflettere e ascoltare le emozioni che derivano dalla fine di una relazione. “Il problema del tornare subito a frequentare qualcuno è che può venire usato per evitare di elaborare la fine del rapporto,” sostiene Schursky.

“Per alcuni il detto chiodo scaccia chiodo è certamente vero. Altri hanno bisogno di più tempo. Nessuno è di per sé ‘migliore’ dell’altro,” afferma Deibler. “Se possibile, può essere utile riflettere sul proprio percorso e sul perché provi certi sentimenti in un dato momento.”

Crea una nuova storia

La nostalgia può rivelarsi il più grande ostacolo nel superare una vecchia relazione. Tenere sott’occhio il tuo ex e, di conseguenza, imbattersi in momenti trascorsi insieme, non ti aiuterà ad andare avanti. Deibler consiglia di concentrarsi sui modi in cui puoi “ricostruire e rivendicare” i ricordi della relazione che ti aiuteranno a superarla, ad esempio “andando nei posti in cui andavi con il tuo ex per creare nuovi ricordi con gli amici o con te stesso.”

Sia Deibler che Schursky sono d'accordo sul fatto che sia facile ma pericoloso pensare alla rottura come a un “fallimento.” Invece, considerala un insegnamento e un'opportunità di crescita—di cui sicuramente fa parte imparare a smettere di preoccuparti di ciò che fa il tuo ex.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter di VICE per avere accesso a contenuti esclusivi, anteprime e tante cose belle. Ogni sabato mattina nella tua inbox. CLICCA QUI .

Tagged:
Social Media
amore