Pubblicità
la prima volta

Essere una sex worker italiana a Berlino: la prima volta di Eva

Com’è stata la sua prima volta da sugar baby, cosa cercano i suoi clienti da lei, e cosa pensa del dibattito su sex work e prostituzione?

di Irene Graziosi
06 novembre 2018, 3:04pm

Aggiornamento di ottobre 2019: è quasi passato un anno dalla prima puntata della nostra serie La Prima Volta. Nel frattempo abbiamo realizzato nuovi episodi e cercato di arricchire il discorso su sessualità, identità e corpi. Mercoledì 9 ottobre avremo la possibilità di rifarlo, stavolta dal vivo, al Milano Film Festival. Alle 21:30 in sala 1 verrà infatti proiettato Searching Eva, un lungometraggio che ha come protagonista Eva Collé. Dopo la proiezione Irene Graziosi intervisterà Eva, la regista Pia Hellenthal e l'autrice Giorgia Malatrasi. Per informazioni su biglietti e programmazione del festival, vai qui.

Parlando di "prima volta" è difficile non pensare automaticamente alla perdita della verginità. Eppure nel sesso, nelle relazioni e in generale nelle nostre vite esiste una quantità infinita di prime volte che spesso lasciano tracce ben più profonde.

La prima volta è la nostra nuova serie video, e parla proprio di questo: delle prime volte più importanti di chi ha scelto di confidarcele. Nella prima puntata incontriamo Eva, classe 1992.

Eva è nata e cresciuta in Italia, e oggi lavora come sex worker a Berlino. Com’è stata la sua prima volta da sugar baby, cosa cercano i suoi clienti da lei, e cosa pensa del dibattito su sex work e prostituzione? Ne abbiamo parlato sul divano della nostra Irene Graziosi.

La puntata è da ora disponibile sul canale globale YouTube di VICE (con una playlist italiana tutta sua), e ogni settimana ne uscirà una nuova. Vai qui per vedere il trailer, e non dimenticare di iscriverti al canale.

Nel 2019 uscirà Searching Eva, un documentario su Eva scritto da Giorgia Malatrasi e Pia Hellenthal. Per saperne di più, vai su searchingeva e segui il tutto su Instagram.

Tagged:
sex work
Features
sesso
relazioni
Sugar Baby
sugar daddy