FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Questa settimana su Motherboard: Carlos and his Heavy Metal Toys

16 febbraio 2010, 7:21am

Se diciamo "Wasilla!" la prima cosa che vi salterà in mente come un cervo impazzito sarà la cara quasi-vice-presidentessa Sarah Palin. Ma non è lei l'invenzione più vivace, divertente e intelligente che ha visto la luce in questa cittadina dell'Alaska del sud—è invece un robo-meccanico alto 6 metri con dei lanciafiamme al posto delle zampe, il Big Red. Se guardate con attenzione attraverso la sua carne di cavi, le venature rugginose e il suo esoscheletro di metallo purpureo, vedrete che ha pure un cervello—che è quello del suo creatore: l'affabile papà amatoriale di robot, Carlos Owens, fondatore di Neogentronyx. Quando questo ex-ingegnere dell'Air Force ed ex-operaio siderurgico non è impegnato a giocare col suo robot idraulico da una tonnellata e del costo di 17.000 euro—che è spiaccicato Gigantor, o Alien, o i cosi degli Starship Troopers—Carlos sta armeggiando con qualche altra macchina dei sogni ispirata agli anime fantascientifici, tipo la Hover Bike, che in teoria potrebbe volare come un elicottero, ma che adesso è ancora in fase sperimentale. Ma se Carlos ci crede, allora ci crediamo anche noi  
Motherboard ha mandato in missione Thomas Morton, che è andato a farsi due chiacchiere con Carlos a proposito della sua fissa spaziale, dei nuovi modelli robotici che sta sviluppando, e anche per scoprire perché ha costruito il Big Red. (Risposta molto indicativa: "Perché potevo.")