Questo articolo è stato pubblicato più di cinque anni fa.
A9N3: Il sottobosco ucraino è roba dura

Byzzarrie

Una selezione di foto da "Byzantine", il nuovo libro dei Synchrodogs.

di Redazione
29 aprile 2013, 2:27pm

Foto per gentile concessione di Synchrodogs ed Éditions du LIC.

Tania Shcheglova e Roman Noven vengono dall’Ucraina, sono due fotografi e quando lavorano insieme si fanno chiamare Synchrodogs. Le loro fotografie sono belle e surreali, e in ogni scatto ritraggono sempre e solo loro due, più o meno nudi e più o meno immersi in quella che è la solitamente poco ridente campagna ucraina. Tania e Roman sono due nostre vecchie conoscenze, l’anno scorso hanno collaborato al nostro Photo Issue, ma visto che a noi non basta mai e che è da poco disponibile la loro opera omnia Byzantine per la Éditions du LIC, gli abbiamo chiesto di mandarci una selezione delle foto più rappresentative del loro lavoro. Forse sapendo che i redattori e i photo editor hanno sempre da ridire sulle selezioni altrui, ci hanno scritto, “Fate voi,” e noi ci siamo fatti prendere un attimo la mano, ma a ragione. Dyakooyu Synchrodogs!