Guarda Gué Pequeno che mette in classifica i suoi dischi

Per il primo episodio video del nostro Rank Your Records, quale scelta migliore di Gué che seleziona i suoi album dal più brutto al più bello?

Vi attira l'idea di sapere quello che i musicisti pensano della propria musica? Sapere quello che pensano davvero, però, senza scappatoie o vie di fuga possibili. Be', quale modo migliore se non quello di chiederlo direttamente a loro, e quale scelta migliore per iniziare se non quella di domandarlo a Gué Pequeno.

D'altronde, durante questi mesi ci siamo tutti ascoltati per benino 'Mr. Fini' e abbiamo imparato a memoria le sue barre, inserendolo in quella che ormai è una discografia decisamente corposa. In effetti, a Guè non mancano di certo i dischi composti da solista, che a ragion veduta sono classificabili come una parte fondamentale della sua musica.

Non ce ne vogliano i fan duri e puri dei Club Dogo, ma il tempo passa e le cose e le persone cambiano di conseguenza. Per questa stessa ragione, cambiano le opinioni, i gusti e i dischi che consumiamo ogni giorno. Certo, sui piatti, nelle orecchie e nel cuore restano le nostre musiche preferite, ma tutto il resto che fine fa? È ovvio: cambia di posto nella classifica del nostro amore.

Ed è esattamente per questa ragione che abbiamo voluto chiedere a Guè cosa ne pensa dei suoi dischi solisti. Siamo quindi lieti di presentarvi Rank Your Records, che per la prima volta è in versione video, con protagonista  proprio Guè Pequeno.

Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.