Pubblicità
Music by VICE

Il brand di Jay Z ha copiato una grafica ai Marshstepper

La band industrial americana non sembra averla presa bene.

di Noisey Staff
26 settembre 2016, 2:08pm

Capita sempre più spesso che qualche brando o qualche artista più mainstream vada a ficcare le mani nell'underground in modo poco delicato, diciamo pure fottendo deliberatamente lavoro e idee altrui senza preoccuparsene troppo. Una cosa sono, infatti, i campionamenti, il plagiarismo, il riuso, un'altra l'appropriazione "dall'alto in basso", ovvero operata da qualcuno che, senza rielaborare o ricontestualizzare quello che ruba, si approfitta semplicemente del fatto di essere più conosciuto del vero autore di un lavoro. 

In questo caso a perpetrare il danno è Rocawear, il brand di abbigliamento fondato da Jay-Z come branca fashion della sua label Roc-A-Fella (ma ora non più gestito da lui, che ha venduto il marchio nel 2007 e si è dimesso da CEO nel 2012). Il fondatore della label industrial/elettronica Ascetic House e della turbolenta truppa di noise-performers Marshstepper JS Aurelius ha postato ieri su Twitter e Facebook delle immagini in ci si vedrebbero alcuni design dell'ultima collezione di Rocawear, completamente rapinate all'ultima T-Shirt dei Marshtepper, con giusto qualche adattamento al brand e un paio di paroline cambiate. Guardare per credere: 

Insomma, qua c'è un po' più di qualche somiglianza. La cosa è anzi abbastanza palese. Chissà se ci saranno conseguenze legali o anche solo prese di posizione da parte di Rocawear, la quale finora ha taciuto completamente.  Vedremo. Per ora possiamo solo immaginare il legittimo rosicamento di Aurelius, le cui parole sui social paiono piuttosto amare, sardoniche, insomma lo zio è incazzato come una iena e ne avrebbe ben donde.

Tagged:
Music
Noisey
Jay Z
plágio
T-Shirt
Rocawear
Ascetic House
marshstepper
grafica
ripoff