Pubblicità
Stuff

I sociopatici sono affascinanti, manipolatori e bravi a letto

I sociopatici esistono. Non si presentano sempre con un'ascia in mano e un impermeabile, ma potreste ritrovarvi invischiati in una rete di bugie e comportamenti a rischio che, a posteriori, vi lasceranno a chiedervi: ma che diamine stavo pensando?

di Sophie Saint Thomas
16 giugno 2015, 8:43am

Probabilmente questo ragazzo non è un sociopatico, ma speriamo che baci bene come un sociopatico. Foto via Flickr

"Col passare del tempo, comincerai ad avvertirlo a livello viscerale," mi dice il dottor Stephan Snyder, un esperto di sesso e relazioni di New York, riguardo alle relazioni con i sociopatici—ovvero, individui con una diagnosi di disturbo antisociale di personalità (ADP). "Una sensazione inquietante, paralizzante," continua. "A volte te ne accorgi dal modo in cui reagisce agli altri. A volte lo scopri mentre si comporta in modo spietato con qualcuno, quando non sa che stai guardando."

Sono affascinanti, manipolatori, e quasi sempre dei leoni a letto. I sociopatici esistono—e se siete come me, probabilmente avete avuto a che fare con uno di loro in passato. Gli uomini e le donne con l'ADP non si presentano sempre con un'ascia in mano e un impermeabile per non sporcarsi l'abito sartoriale con il vostro sangue, ma potreste ritrovarvi invischiati in una rete di bugie e comportamenti a rischio che, a posteriori, vi lasceranno con questa domanda: ma che diamine stavo pensando? Come altri disturbi di personalità, i criteri diagnostici coprono una vasta gamma di sintomi tali da includere Patrick Bateman a un estremo, e probabilmente te dall'altro. Secondo la psicologa Martha Stout, il quattro percento degli americani sono sociopatici. I sociopatici uomini sono tre volte di più delle donne con la stessa diagnosi. (O forse le donne sono più brave a fingere.)

Per scoprire di più a riguardo, ho parlato con la dottoressa Anne Brown, una terapeuta ed autrice di Backbone Power: The Science of Saying No, di negazione, seduzione, e dei motivi per cui dovremmo stare alla larga dai finanzieri. La dottoressa Brown ha in cura sociopatici—alcuni dei quali in carcere—ma anche alcune persone che hanno a che fare con loro.

VICE: Ci sono dei segnali d'allarme da cui accorgersi che la persona con cui stai uscendo potrebbe essere uno psicopatico?
Dr. Anne Brown:
Probabilmente il segnale più importante è che non stanno ai patti. Poi hanno storie strane—per esempio, magari ti dicono che hanno una macchina sportiva, e tu non la vedi mai. Hanno anche storie per spiegare le storie, nel caso.

Come fanno a tenere in piedi una tale rete di bugie?
Be', non lo considerano proprio mentire. Non hanno una coscienza che dice, Ora stai mentendo. Nel momento in cui stanno raccontando la storia credono che sia vera. Se io e te ci stiamo mentendo, probabilmente pensiamo, Ho appena mentito. Speriamo di farla franca. Ma se un sociopatico dice, "Mio zia ha un bell'appartamento a Miami e ce lo lascia per le vacanze," pensa davvero che succederà. E poi dirà, "Non sono riuscito a contattare mio zio." A questo punto non sappiamo se l'appartamento non esiste, o se ha incontrato qualcuno che ha un appartamento. Niente è come sembra.

Ma ci deve essere un momento in cui cominci a farti delle domande.
Sono molto affascinanti. Stare in loro compagnia è piacevole. Se vuoi stare con uno di loro, comincerai a mentire a te stessa e a difenderli. I sociopatici dicono quello di cui hanno bisogno per ottenere quello che vogliono. Una volta lavoravo in un carcere e mi raccontavano delle storie assurde—per esempio, davano in affitto appartamenti che non possedevano. Io non sarei nemmeno stata in grado di immaginarmelo.

I sociopatici sono in grado di provare emozioni più genuine, più umane?
Non penso siano in grado di provare consciamente cose. Non è così che vivono. Dicono quello che vogliono per ottenere quello che vogliono. Devi ricordartelo sempre. Sono opportunisti. Vinceranno sempre, finché non si faranno scoprire.

Il disturbo antisociale di personalità può essere un plus nella seduzione?
Assolutamente sì, senza ombra di dubbio. Abbiamo questo detto tra di noi, "Se tu terapeuta ti ritrovi a tirare fuori il portafoglio e dare dei soldi al tuo paziente, probabilmente è un sociopatico." Sono molto seducenti, molto carismatici, piacciono molto. E questo a parole, ma poi stai attenta ai fatti: mantengono le loro promesse? Puoi contare su di loro? Ti rispettano? Probabilmente la risposta è no.

Quali sono i rischi di una relazione con un sociopatico?
Se cerchi la monogamia, non sono sicura che faccia per te. Quella persona è opportunista. I patti non contano niente—c'è costantemente il rischio che ti tradisca anche se vi siete giurati fedeltà, e ne va della tua salute. Se ti fidi di un sociopatico e cambi vita, lasci il lavoro e la tua casa per andare a vivere con lui, non pensare che non ti possa abbandonare e ricominciare il tutto con la persona dopo.

Ci sono rischi di violenze fisiche?
Non è da escludere. Se non hai nessuna considerazione per i diritti delle altre persone, se non ti interessa dei miei diritti, se ti faccio arrabbiare puoi picchiarmi. Posso farti questo esempio perfetto: un uomo doveva assolutamente arrivare a casa in breve tempo, non aveva una macchina e il bus passava un'ora dopo. Ha minacciato una donna con una pistola e le ha rubato la macchina.

Cosa direbbe a un paziente che crede che il suo compagno sia sociopatico?
Io annuso la stronzata. La vedo. Perciò se mi dite, "È meraviglioso, le cene le pago io, si sta trasferendo da me e gli ho prestato la mia macchina..." la mia reazione sarà, "Aspetta un attimo. E questa persona si prende cura di te?" E il paziente dirà, "Avevamo un appuntamento mercoledì sera e lui non è venuto perché mi ha detto che qualcuno aveva bucato una gomma..." e sarà una storia che si vede che è una presa per i fondelli. E allora io dirò, "Puoi andare avanti, perché ti piace davvero. È carismatico, ti dice quello che vuoi sentirti dire. Devi fare i conti coni suoi atteggiamenti tremendi, ma ti piace, lo trovi divertente. Lo terrei per il sesso però, non ci riporrei speranze per il futuro."

Quindi andare a letto con un sociopatico può essere bellissimo?
Sì, ma devo dire che il sesso ruoterà intorno a lui, farà solo finta di curarsi di te. Sarà sempre il sociopatico il centro dell'attenzione.

I sociopatici possono avere una relazione pienamente funzionale?
Non posso dire che la prognosi è buona. Direi: uscire con un sociopatico è un ossimoro. Se avete degli standard di persona che volete al vostro fianco, un sociopatico non fa per voi. Cambiarli non è il vostro compito. Molti uomini e donne pensano, Oh, per me cambierà. No. Non è giusto. Ciò detto, fatti un giro a Wall Street. Lì ce ne sono un bel po'.

Segui Sophie St. Thomas su Twitter.