video

Abbiamo chiesto a dei supporter di Trump perché odiano i media

Abbiamo installato un banchetto fuori da una manifestazione di Trump e abbiamo aspettato che la gente rispondesse alla domanda "Perché odi così tanto la stampa?". Questo è il risultato.
27.6.17

Da quando è sceso in politica, Donald Trump non fa praticamente altro che fare campagna contro la stampa.

Nella sua visione del mondo e della politica, però, combattere contro i media non è salvaguardare l'azione del suo governo, ma difendere la patria.

In questo senso, nel febbraio scorso, Trump ha steso in modo abbastanza esemplificativo questo concetto in un tweet.

The FAKE NEWS media (failing — Donald J. Trump (@realDonaldTrump)17 febbraio 2017

Pubblicità

La ragione di questo odio—o comunque sia dell'addiatare continuamente la stampa come nemico—ha una spiegazione abbastanza specifica.

L'insofferenza per i giornalisti, infatti, è una costante piuttosto comune fra i supporter Repubblicani. E in particolar modo per quelli che sostengono Trump.

Un sondaggio del Pew Center del maggio scorso segnalava come la divisione pubblica sul ruolo che la stampa deve ricoprire in una democrazia era la più alta di sempre.

Leggi anche: L'ossessione di Trump per i sondaggi mostra il suo piccolo problema con il concetto di verità

Partendo da questi dati, abbiamo pensato di presentarci all'uscita dell'ultima manifestazione di Trump a Cedar Rapids, Iowa, con un banchetto.

"Dimmi perché odi i media". Qualche fan del Presidente è venuto a dircelo: queste sono le risposte che abbiamo raccolto.


Segui VICE News Italia su Twitter e su Facebook