La guida di VICE alla salute mentale

Cosa succede al nostro cervello quando stiamo sui social - con Luis Sal

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale, Luis ha parlato con uno psichiatra di internet, ansia da like, fama e salute mentale.

Questo post fa parte della Guida di VICE alla salute mentale, realizzata da VICE in collaborazione con Progetto Itaca in occasione della Giornata mondiale per la salute mentale. Puoi vedere tutti gli articoli della serie qui.

L'onnipresenza di internet nelle nostre vite, coi social network, l'ossessione per i like e l'esposizione continua a miriadi di 'modelli', è diventata inevitabilmente parte del modo in cui si parla di giovani e salute mentale.

Pubblicità

Luis Sal è uno degli youtuber più noti, e come creatore, utente di Instagram e persona che trascorre un sacco di tempo online, è nel bel mezzo questi meccanismi. Con il suo aiuto—e l’aiuto dello psichiatra Armando D’Agostino—abbiamo cercato di capire cosa succede al nostro cervello quando navighiamo in rete e interagiamo con gli altri.

Tra le domande a cui abbiamo cercato di rispondere: si può parlare davvero di dipendenza da internet? Cos'è l'ossessione da like? Quali meccanismi si innescano nel nostro cervello quando ci sentiamo "validati"? Come può internet essere uno strumento di aiuto nel campo della salute mentale?

Per leggere tutti gli articoli, vai qui.

Progetto Itaca è un’associazione di volontari per la salute mentale. Se hai bisogno di aiuto o vuoi entrare in contatto con loro, chiama il numero verde 800 274 274 (02 29007166 da cellulare) o scrivi una mail a info@progettoitaca.org.