FYI.

This story is over 5 years old.

Agosto è il mese della A$AP Mob

Bastano il primo album di A$AP Twelvvy, il nuovo tape di A$AP Ferg e il secondo capitolo del loro tape collettivo?

Agosto è il mese più spento di tutti per un sacco di cose: i concerti, lo studio, il calcio, e soprattutto i dischi che escono. Capita il progetto a sorpresa, la compilation, la ristampa—pubblica dischi chi non ha un'etichetta che pensa a quanto vendere o chi se ne fotte altamente di qualsiasi logica promozionale (colgo l'occasione per far notare che il nuovo disco dei Downtown Boys, appartenenti a quest'ultima categoria, uscirà a metà agosto e dovreste tutti ascoltarlo). Quest'anno, però, in mezzo alla steppa brulla che è agosto sono cresciuti tre alberelli belli verdi e nodosi: sono i tre nuovi progetti della A$AP Mob, cioè quei tizi di New York che sono entrati a gamba tesa qualche anno fa nel gioco del rap dettando nuove categorie estetiche e sonore e da allora ci hanno tanto fatto godere. In attesa di capire qualcosa di più sulle accuse di molestie sessuali fatte ad A$AP Bari, che hanno portato sia Ferg che Rocky a prendere le distanze dal loro compagno di crew, concentriamoci sulla loro nuova musica. Cominciamo: venerdì 4 agosto uscirà 12, il primo album ufficiale di A$AP Twelvvy, che ha già pubblicato delle tracce bomba nelle ultime settimane. Il 18 agosto sarà il turno del nuovo mixtape di A$AP Ferg, che si intitolerà Still Striving. Gran finale sette giorni dopo, il 15 agosto, con l'arrivo di Cozy Tapes Vol. 2: Too Cozy, il nuovo tape collettivo della Mob. Per farvi un'idea di quello che vi aspetta potete dare un ascolto a "RAF", l'ultimo pezzo della Mob con protagonisti A$AP Rocky, Frank Ocean, Quavo, Playboi Carti e Lil Uzi Vert. Tutti assieme, per un agosto migliore.

Pubblicità

Segui Noisey su Instagram e Facebook.