Noisey News

Liam Gallagher ha convinto un tizio a pelare una patata al suo concerto

È soltanto un nuovo capitolo della lunga serie "Liam e le patate".

di Lauren O'Neill; traduzione di Giacomo Stefanini
08 novembre 2017, 12:07pm

Foto di George Godfrey via Twitter

Lo sappiamo che ultimamente parliamo sempre di Liam Gallagher e mai della sua musica, ma quando succedono cose come questa ne vale la pena.

Come saprete, il rapporto di Liam Gallagher con le patate è lungo e profondo. Per un periodo, ad esempio, "patata" era il suo insulto preferito per il fratello Noel. È un epiteto secco e intriso di assurdità, ennesima testimonianza del suo genio. Quest'anno, quando ha partecipato alla serie di videointerviste British Masters di Noisey UK, i nostri colleghi inglesi hanno posto la scottante domanda: "Come cucini le patate?", alla quale lui ha risposto con la seguente massima immortale:

"Le sbucci, le lessi e poi le metti nel cazzo di forno, no? Finché non diventano croccanti. Ne avevo un paio nella mia band."

Ce l'ho tatuata sul cuore.

A ogni modo, nel portare avanti la sua storia d'amore con le patate, Gallagher ieri ha pubblicato un appello su Twitter in cui chiedeva: "qualcuno che peli un po' di patate dal vivo sul palco stasera al concerto a Bethnal Green portare il proprio pelapatate". Naturalmente si è trattato di una frecciatina al fratello, che di recente ha accolto sul palco un suonatore di forbici. Allo stesso modo, Liam ha visto realizzarsi il proprio desiderio, quando un idolo totale si è presentato a Bethnal Green, Londra Est, armato di pelapatate per sbucciare qualche tubero mentre lui suonava le maracas:

Osservate l'orgoglio del pelapatate, braccia al cielo, vittorioso. Sovversivo, complesso, artistico. Questo è, sì, il contenuto a tema Gallagher che ci meritiamo. Se qualcuno conosce il pelapatate del video gli dica di mettersi in contatto con noi di modo che possiamo chiamarlo con il suo nome e tributargli il rispetto che merita.

Leggi anche: Liam Gallagher, fuckin' rock'n'roll star

Segui Noisey su Instagram e Facebook.