Il tape migliore del decennio? Tha Tour di Young Thug e Rich Homie, ovvio

Nel 2013 Thug e Quan erano solo due giovani rapper di Atlanta—ma poi arrivò un tipo grosso, importante e con i tatuaggi in faccia che aveva scoperto Lil Wayne, li mise assieme e li chiamò 'Rich Gang'.
Giacomo Stefanini
traduzione di Giacomo Stefanini
Milan, IT
young thug e rich homie quan

Cinque anni fa, Young Thug e Rich Homie Quan hanno pubblicato sotto l'ala di quel colosso del rap che è Birdman il loro primo e unico album ufficiale insieme. Rich Gang: Tha Tour Part 1, uscito a fine settembre 2014, oggi sembra solo una piccola goccia nel mare della carriera di Thug e Quan; era il lavoro di un supergruppo (anche se ai tempi nessuno lo avrebbe considerato tale), ma non venne nemmeno distribuito nei negozi.

Pubblicità

I numeri dei suoi download sono tuttora bassi, anche inferiori a quelli della serie Slime Season di Thug. Ma questo non significa che non sia uno dei mixtape più influenti del decennio. Oltre ad aver battezzato a tutti gli effetti Thug e Quan come due dei nuovi talenti più esaltanti della scena hip-hop, la sua interpretazione melodica e irriverente della trap ha anticipato il suono dei cinque anni seguenti.

Nei primi anni Dieci, Thug e Quan erano soltanto due dei tanti rapper di Atlanta spinti da Gucci Mane, che era diventato un po’ il Pippo Baudo della trap.

Nei primi anni Dieci, Thug e Quan erano soltanto due dei tanti rapper di Atlanta spinti da Gucci Mane, che era diventato un po’ il Pippo Baudo della trap, capace di dare un po’ a tutti, da Wacka Flocka Flame a Future a Nicki Minaj, una spintarella per la loro carriera.

Alla fine del 2013, Gucci entrò in prigione per scontare una sentenza di tre anni, ma Thug e Quan non avevano intenzione di fermarsi. Dopo aver pubblicato le loro prime hit—”Stoner” e “Type Of Way”, rispettivamente—arrivò Birdman e nel giro di poco nacque “Lifestyle”, un singolone estivo pazzesco che arrivò in sedicesima posizione negli Stati Uniti. Il pezzo, però, era creditato alla "Rich Gang". Ma cos'era esattamente?

lifestyle

Il thumb del video di "Lifestyle" della Rich Gang, cliccaci sopra per guardare il video su YouTube

La Rich Gang esisteva già prima che Thug e Quan ne entrassero a far parte. Nel 2013 Birdman, capo della Cash Money Records e mezzo scopritore di Lil Wayne e Drake, si inventò un supergruppo senza membri guidato da lui e formato da tutte le star della sua etichetta. Uscì un mixtape (Rich Gang: All Stars), un album, una compilation in stile DJ Khaled con tutto il roster dell'etichetta (compresi, per qualche motivo, i Limp Bizkit).

Pubblicità

Con “Lifestyle”, Birdman trasformò la Rich Gang in un contenitore per i talenti di Thug e Quan. Quando venne il momento di fare un mixtape con loro, Tha Tour, questo non era chiarissimo—attorno alla sua uscita ci fu un vero e proprio caos, e non si capiva che cosa il brand Rich Gang effettivamente rappresentasse.

Tha Tour è diventato così una reliquia di un’operazione promozionale interrotta, l’antipasto di un pasto mai servito.

“Lifestyle” è stato uno dei singoli più famosi della sua epoca, ma non era in Tha Tour né in alcun altro album del progetto. Nonostante il pezzo d'apertura del tape aveva dentro un DJ che gridava “le date sono chiuse” e “cominciamo il 31 ottobre”, il tour che dà il nome al mixtape non si è mai realizzato. Ci furono sette video ufficiali e uno venne anche trasmesso in anteprima sull'importante network BET, Black Entertainment Television—ma venne scelto quello commercialmente meno appetibile, “Milk Marie".

“Tell Em (Lies)”—la canzone che più di tutte assomiglia a “Lifestyle” e che nel cui ritornello Thug rappa “Arrivo, lecco ‘sta figa e me ne vado”—è stata l’unica canzone di Tha Tour a piazzarsi in classifica, raggiungendo il 43esimo posto sulla R&B/Hip-Hop Airplay di Billboard nella primavera del 2015. Il mixtape è diventato così una reliquia di un’operazione promozionale interrotta, l’antipasto di un pasto mai servito: dopo quello, né Thug né Quan hanno mai pubblicato un album su Cash Money, né come solisti né in gruppo.

Pubblicità
tha tour pt 1

La copertina di Tha Tour: Pt. 1, cliccaci sopra per scaricarlo su DatPiff. Su Spotify c'è, ma è qualcuno che l'ha caricato cambiando i nomi degli artisti, quindi non ve lo linkiamo.

Nonostante tutti questi problemi, Tha Tour è un miracolo musicale. Un mixtape da 20 canzoni con praticamente zero pezzi skippabili. Mentre album-evento come Watch The Throne si limitavano a mettere insieme due grandi MC, Tha Tour era qualcosa di diverso: due nuovi artisti che raggiungevano contemporaneamente il picco di forma.

A parte forse Wiz Khalifa e Curren$y nel 2009, nessuno dopo Thug e Quan è riuscito a fare un tape collaborativo che non puzzasse di "side project fatto per divertimento". Tha Tour era solo un modo per veicolare la loro produzione migliore, spinta dal loro legame fraterno. È talmente evidente che non viene nemmeno voglia di considerarli in competizione: andavano d’accordo come Jadakiss e Styles P, o André 3000 e Big Boi.

Non viene nemmeno voglia di considerare Thug e Quan in competizione: andavano d’accordo come Jadakiss e Styles P, o André 3000 e Big Boi.

Erano tempi innocenti, e i critici all’inizio non consideravano Quan tanto di più di una copia di Future. Ma fu lui a crearsi un’identità grazie a Tha Tour, con pezzi come “Freestyle” e “Milk Marie”, riuscendo a prendersi la propria fetta di riflettori nonostante Thug in quel momento stesse diventando il nuovo Lil Wayne.

Era eccentrico, le punchline gli venivano naturali, non doveva nemmeno spiegarle—"Lei ha detto che è il mio tempo come Flavor”, rappava, senza dover spiegare che stava parlando dei celebri orologi giganti indossati da Flavor Flav dei Public Enemy. E poi quel tape lanciò anche la carriera dei due producer più importanti della carriera di Thug: London On Da Track, che aveva già prodotto “Lifestyle”, e Wheezy.

Pubblicità
1574331084632-freestyle

Il thumb del video di "Freestyle" della Rich Gang, cliccaci sopra per guardare il video su YouTube

Su Tha Tour, Birdman è più che altro un'eminenza grigia, come già aveva fatto sugli album dei Big Tymers e in Like Father, Like Son con Lil Wayne. Ma “Flava” contiene la miglior strofa che abbia mai scritto dopo “What Happened To That Boy”—che sia, come molte strofe di Birdman—stata scritta da un ghostwriter o no. Nonostante rappi soltanto una manciata di volte nel tape, la sua voce è l’unica che compare in ogni traccia, nelle doppie. Birdman se ne esce con dei "RICH GANG!" trionfanti e dei "RICH GIRL!" tutti sexy, che si riserva per versi particolarmente romantici come “Baby sono un hot dog / Tu puoi essere la salsa”.

Su Tha Tour ci sono 114 “rich gang” sul mixtape e 57 “rich girl” (li ho contati personalmente)—un rapporto 2 a 1 talmente perfetto che sembra quasi fatto apposta. “Milk Marie” è l’unica canzone con più doppie dedicati alle ragazze che alla gang. “730” è l’unica canzone senza “girl” e quella con più “gang” di tutte. Ogni doppia è modificata per andare tempo con il beat, e le parole di solito rimbalzano perfettamente su un colpo di rullante o di cassa.

Nell’anno dopo l’uscita di Tha Tour, tutto quello che riguardava la Rich Gang si fece strano e complicato.

Nell’anno dopo l’uscita di Tha Tour, tutto quello che riguardava la Rich Gang si fece strano e complicato. La stella di Young Thug brillava sempre di più, ma non si capiva se fosse sotto contratto con la Atlantic, Cash Money o la 1017 Brick Squad, e questo causò un ritardo nell’uscita del suo album solista. Quando finalmente la confusione fu risolta, venne fuori Barter 6—che uscì per Atlantic e 300 Entertainment, ma aveva ancora su Birdman.

Pubblicità

Non si capì mai se il titolo fosse un tributo o una frecciatina a Lil Wayne, il cui Carter V era stato rimandato diverse volte, spingendolo a fare causa a Cash Money nel 2015. Una settimana dopo l’uscita di Barter 6, il tour bus di Lil Wayne venne stato colpito da una sparatoria; il conducente ha fece causa a Young Thug, Birdman, Cash Money e Young Money, sostenendo che i due rapper fossero in contatto con il sospetto attentatore.

1574331165011-tell-em

Il thumb del video di "Tell Em" della Rich Gang, cliccaci sopra per guardare il video su YouTube

La squadra composta da Thug e Quan, intanto, continuava ad accumulare hit e comparve su singoli di Travis Scott e DJ Drama. Ma molto presto il rapporto tra i due peggiorò, a causa di circostanze soltanto suggerite in alcune interviste. Quan annunciò un secondo mixtape della Rich Gang a novembre 2014, con uscita prevista a dicembre. Non è mai uscito, ma esiste un Tha Tour Part 2 fatto dai fan e compilato con tutte le canzoni leakate e ancora non masterizzate.

Negli ultimi cinque anni, quasi tutte le persone coinvolte in Tha Tour hanno raggiunto successi ben maggiori, compresi ospiti come Jacquees, Peewee Longway e Nipsey Hussle, che aveva spaccato con una strofa su “Throw Your Hood Up”. Thug ha avuto tanti alti e bassi nella sua carriera, ma il trionfale So Much Fun di quest’anno è stato il suo primo numero 1 nella Billboard 200. Rich Homie Quan è stato meno sotto i riflettori, anche se la sua “Flex (Ooh, Ooh, Ooh)” è stata per anni la traccia di maggior successo di entrambi i rapper. Inoltre, anche se non è dappertutto come Thug, la sua influenza blueseggiante e melodica si sente in giovani hitmaker di Atlanta come YFN Lucci, Derez De’Shon e anche in Lil Nas X.

Anche se il sogno Birdman di lanciare con Tha Tour la nuova generazione di star Cash Money non si è del tutto realizzato, quel tape ha rappresentato un modello per il rap nella seconda metà del decennio.

Anche se il sogno Birdman di lanciare con Tha Tour la nuova generazione di star Cash Money non si è del tutto realizzato, quel tape ha rappresentato un modello per il rap nella seconda metà del decennio. Nella strumentale eterea e nelle voci sussurrate della prima traccia, “Givenchy”, si sentiva il rap farsi pop. Il Southern Rap, per Thug e Quan, non era solo la trap buia alla Jeezy o quella leggera e giocosa di Lil Uzi o Lil Yachty—era entrambe le cose, nello stesso momento.

L’anno scorso, Gucci Mane ha offerto pubblicamente a Thug e Quan un milione di dollari per riformare il duo, ma Thug ha rifiutato. In aprile 2018, Birdman ha dichiarato a Rap-Up che stava pensando di far uscire in estate 2018 un album Birdman/Young Thug con il nome Rich Gang 2, ma non è mai successo. Poco tempo fa, però, Birdman ha caricato una foto su Instagram con sé stesso, Thug e Jacquees, con degli hashtag che fanno pensare che ci sia un nuovo progetto Rich Gang in lavorazione.

Che la formazione 2014 della Rich Gang torni sulle scene o meno, Tha Tour rimarrà per sempre il loro capolavoro, un’opera che ha stabilito un canone per la trap melodica. Ha influenzato una generazione di SoundCloud rapper e, tanto quanto il flow in terzine dei Migos o le doppie di Waka Flocka Flame, il modo in cui usano la voce. In un momento in cui star come Wiz Khalifa e Drake stanno portando i loro vecchi mixtape sui servizi di streaming per la prima volta, Tha Tour è il tipo di mixtape che resta nascosto, disponibile soltanto via filesharing o siti come DatPiff. Ma è comunque importante ascoltarlo. Una versione di questo articolo è stata pubblicata da VICE US. Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.