Hanno arrestato Gallagher e Traffik

L'accusa è di rapina a mano armata, avrebbero aggredito e derubato tre fan che volevano farsi una foto con loro e un passante.

|
23 marzo 2019, 11:14am

Traffik e Gallagher (foto via Instagram)

Stando a quanto riportano vari giornali, Gallagher e Traffik sarebbero stati arrestati e messi ai domiciliari per aver aggredito e tentato di rapinare quattro persone a Roma.

La storia risale al 23 febbraio, quando tre fan avrebbero fermato i due rapper davanti alla stazione Termini di Roma per farsi delle foto. Secondo il racconto delle vittime, alla richiesta di foto Gallagher e Traffik avrebbero risposto aggredendole (usando anche un tirapugni di ferro) e tentando di rubare i loro cellulari. A quel punto i tre ragazzi hanno tentato di fuggire, venendo rincorsi. Durante l'inseguimento, i due rapper si sarebbero fermati per prendere a calci e pugni e tentare di derubare un uomo di 50 anni, cittadino originario del Bangladesh, che stava aspettando l'autobus. Per sfuggire all'aggressione, l'uomo si sarebbe gettato in strada venendo investito da un'auto e rompendosi una gamba.

L'arresto è avvenuto dopo il riconoscimento fotografico da parte delle vittime; Gallagher è stato prelevato dai carabinieri mentre si trovava dal barbiere ai Parioli, a Roma, Traffik invece a Novara.

Proprio ieri nelle sue Instagram Stories, ironia della sorte, giustificando un'aggressione ai danni di un "filippino" che gli avrebbe mancato di rispetto, Traffik aveva detto: "Sono [sic] più di un anno che non faccio reati e non temo nulla".

Intorno alle 14:15, sul profilo Instagram di Gallagher è comparso un post con la scritta "FAKE NEWS" su sfondo nero e la seguente dichiarazione: "Il sottoscritto Gabriele Magi, noto come Gallagher, in relazione agli articoli comparsi in data odierna sulle principali testate giornalistiche, intende chiarire come la ricostruzione narrata sia frutto unicamente delle dichiarazioni rese dai denuncianti. Si rappresenta inoltre, che si tratta di dichiarazioni infamanti e mi riservo sin d’ora, d’intesa con il mio legale, di agire giudizialmente nei confronti di chiunque abbia rappresentato una realtà difforme dal vero e quindi diffamatoria del mio onore, tanto personale quanto professionale".

Questa è la storia per ora, se ci saranno ulteriori aggiornamenti modificheremo questo post.

AGGIORNAMENTO DELLE 14:40: Abbiamo riportato il comunicato diffuso su Instagram da Gallagher in cui si dichiara che le ricostruzioni riportate dai giornali si basano esclusivamente sulla versione dei denuncianti.

Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.

Leggi anche: