Pubblicità
Music by VICE

Eminem si è esibito agli Oscar e non se lo aspettava davvero nessuno

Ci ha sorpreso quasi quanto Diletta Leotta che distrugge “Lose Yourself” a Sanremo.

di Redazione
10 febbraio 2020, 10:34am

Screenshot via Twitter Canal+

Durante la notte degli Oscar, il pubblico di celebrità presenti ha avuto un attimo di mancamento all'apparizione di Eminem. Il celebre rapper, che nemmeno un mese fa è uscito a sorpresa con Music to Be Murdered By, è sembrato uscire dal cilindro come un perfetto trucco di magia. Inatteso e scattante, ha cantato una energica "Lose Yourself" tratta dalla colonna sonora del film di 8 Mile.

In platea, Billie Eilish, suo fratello Finneas e Idina Menzel sono sembrati più confusi che altro. Brie Larson era a dir poco sorpresa ed emozionata. Kelly Marie Tran, Gal Gadot, Zazie Beetz e Anthony Ramos hanno invece cominciato immediatamente a seguire il ritmo e sputare rime. Il migliore tra tutti, però, è stato Martin Scorsese, che voleva in tutta evidenza semplicemente andare a dormire.

Eminem ha avuto la possibilità di riparare a un torto che si è inflitto da solo. Nel 2003, la sua canzone era stata il primo brano hip hop a vincere l'Oscar per la miglior canzone originale. E lui non si era presentato sul palco a ritirare il premio. Oggi è tornato a riscuotere il dovuto. Il risultato? Una standing ovation e un fiume di meme pronti per l'uso.

Noi spettatori italiani, invece, ci siamo dovuti accontentare di Diletta Leotta e della sua versione rap di “Ciuri Ciuri” a Sanremo. Trovate voi le differenze.

Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.

Tagged:
cinema
Noisey
Rap
Eminem
oscar