FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

TRAFFICO DI DROGA-TIENI IL PACLONUTRAZOLO LONTANO DALLA MIA CIMA

i
di it
04 aprile 2011, 3:02pm

Paura. Questo è il mezzo con cui è stato istituito e mantenuto il divieto verso la cannabis.
Quel tipo di paura è stupido in quanto creato apposta. Fa parte della naturale condizione umana avere delle paure che suscitano in noi una pressante necessità di reagire. Nell'antichità questo fatto era importante poichè ci teneva al sicuro. Ma quando la paura è manipolata non si ha a che fare con la sicurezza, e siamo portati ad abbandonare la compassione e, spesso, ogni tipo di logica. Pensa soltanto se ti fossi trovato in tempi antichi a correre tra i boschi portando un alveare con del miele di cui avevi realmente bisogno, e un orso inizia ad inseguirti, probabilmente l'avresti lanciato nel tentativo di scappare e salvarti. È allo stesso modo che Harry Anslinger ha convinto gli americani che la Marihuna (sic) è capace di trasformare le persone in assassini e di decimare la società, e per tutta risposta abbiamo buttato via la nostra logica nel tentativo di fuggire ad un pericolo che non era nemmeno reale.

Ma adesso stiamo realizzando che c'è ragione di temere davvero l'industria della cannabis. Se hai mai avuto un mal di testa per aver fumato erba, allora ti hanno dato la cima. Proprio la cima, ma quel cazzone è lì che aspetta…nascosto. Ma davvero, è possibile prendere della cannabis nodosa. Voglio dire, roba che è stata nutrita con dei prodotti chimici pericolosi,che è stata spruzzata con prodotti chimici pericolosi, tutto in nome del profitto.

Pensaci, vai in un laboratorio, o gridi allo spacciatore nel condominio e che cosa ottieni? Fiori verdi, e magari hanno un nome. Ma cosa succede se domandi come è stata cresciuta quell'erba? Sanno dirti con cosa è stata nutrita? Sanno dirti se è stata trattata con qualcosa? Molti posti offrono cannabis che è stata "testata" ma questa è in gran parte una stronzata. Molti dei laboratori che fanno test, non sono accreditati da nessuna agenzia che li regola, e non vogliono rendere pubblici i propri metodi di verifica.

Forse ancor più ridicolo, l' Harborside Health Collective dovrebbe essere il leader tra i modelli di laboratorio, ma in realtà sono pieni di merda. "Testano" la loro cannabis, e si assicurano che tu sia sano e salvo. Vicino ai fiori esposti sulle loro confezioni puoi trovare una piccola scheda che ti descrive il cannabinoide. Presumibilmente fanno dei test per i pesticidi. Forse lo fanno davvero. Ma poi, alcuni fiori hanno accanto una scheda che dice qualcosa che è equivale a "test in sospeso". Quindi, prima che ottengano dei risultati tu puoi già comprare i fiori. Senza parole. Roba da pazzi, questo fa sembra che sia tutto lecito, mentre fondamentalmente state prendendo a ceffoni i clienti con il rischio che si assumono.

Adesso non sto dicendo che morirete per aver fumato erba che è stata cresciuta impropriamente, ma noi davvero non sappiamo quali sono gli effetti a lungo termine. La cannabis ha davvero efficaci proprietà anti-cancerogene, ma credete che siano così efficaci da proteggervi contro quello che potenzialmente potrebbe esserci dentro? Per esempio: la PG&E (la versione nord-californiana del FPL, o del Con Edison) usa un prodotto chimico chiamato paclobutrazolo, per inibire la crescita verticale della pianta. Non è previsto in alcun modo che venga usato in piante consumate dall'uomo. Ma può essere trovato in due additivi comunemente usati: Phosphaload, e Bush Master. Usando questi composti in modo non appropriato dalle quattro alle sette settimane del ciclo di crescita, i fiori diventano più densi, più potenti, e più pesanti. Quindi, per il coltivatore dalla poca etica, aggiungere composti chimici pericolosi significa guadagnare più soldi. E per i laboratori negligenti, o per gli spacciatori, non c'è modo di sapere che il coltivatore l'abbia fatto. Vuoi provare a fumare paclobutrazolo? Io no.

Quindi, è parecchio divertente quello che Anslinger e Nixon hanno fatto, vero? Hanno preso una droga che era sostanzialmente sicura e manipolato l'ambiente circostante che ha creato un potenziale per renderla nociva. Fumare cannabis non può farti male (il fumo può farti male, ma non la cannabis in sé). Ma fumare persistentemente alti livelli di prodotti può farti male. Quello che permette a questi prodotti chimici nocivi di essere una costante sono gli immorali e gli incompetenti che li mettono dentro. L'unico modo in cui potresti fumare questi componenti è non sapendo che ci sono dentro. L'unico modo per sapere che ci sono dentro è comprando la tua cannabis legalmente.

Chi odia continuerà ad odiare, e gli umani continueranno a bruciare. Da quando la guerra alla droga è iniziata, non credo che la cannabis non abbia fatto altro che dilagare. Alla fine Palpatine dovette accettare che i Jedi ribelli avevano ragione. Riguardo a come abbia dovuto accettare la cosa gli è andata di sfiga, ma l'ha accettato perché ha smesso di combatterli. Alla fine il governo dovrà arrendersi ai cittadini, e accettare che abbiamo ragione, e che questo probabilmente sarà il passo più grande mai compiuto verso la salvezza in questa guerra contro la cannabis.

ZACHARY G. MOLDOF

http://viceland-assets-cdn.vice.com/blogs/en/2011/03/25/weed-dealings-keep-your-paclobutrazol-off-my-nugs/

Tags: droga, marijuana, chimica, erba