FYI.

This story is over 5 years old.

Via il sessismo da Wikipedia

Siamo andati a conoscere il movimento che si batte per la parità di genere sull'enciclopedia del web.
Immagine: Art+Feminism/Tumblr

Si fa chiamare Malik Shabazz. Non conosco il suo vero nome, so solo che è un contabile di 51 anni, membro di un piccolo gruppo di vecchi editor di Wikipedia che combattono quelle che secondo loro sono discriminazioni di genere nel sito.

Malik fa parte di una task force contro il pregiudizio di genere, sottoinsieme del “Wikiproject to counter systemic bias" su Wikipedia. La task force è formata da 12 editor che si dedicano a individuare la presenza di discriminazioni sessuali ovunque sia necessario—in articoli, discussioni e policy—revisionandole nel tentativo di creare condizioni paritarie.

Pubblicità

Il gruppo è parte di un movimento più grande per combattere il sessismo sull'enciclopedia collaborativa. Wikipedia ha una storia non proprio brillante nel campo dell'uguaglianza di genere. Nel 2011 un gruppo di ricercatori della University of Minneapolis ha scoperto che tra le decine di migliaia di editor di Wikipedia solo il 16 percento erano donne, e che il divario non faceva altro che crescere.

Jacqueline Mabey e Micheal Mandiberg, organizzatori dell'evento Art+Feminism Wikipedia Edit-a-thon a New York, che esortava i partecipanti ad aggiornare e aggiungere su Wikipedia articoli sulle donne, mi hanno spiegato le radici di questa disparità di genere in una mail.

“I motivi dell'esistenza di questo divario di genere sono molto controversi: secondo alcune teorie è dovuto alla diversa quantità di tempo libero, o al modo in cui il processo di socializzazione di genere modella il comportamento pubblico, o alla natura polemica delle pagine di discussione di Wikipedia. Tuttavia gli effetti pratici di questa disparità sono chiari: i contenuti sono distorti a causa della mancanza di partecipazione femminile, che dà luogo a sistematiche assenze in questo importante deposito di conoscenze condivise” hanno scritto.

Queste “assenze sistematiche” non sono limitate al genere. Anche la posizione  geografica è un fattore rilevante, come ha mostrato un recente studio condotto a Oxford. Naturalmente l'edizione in lingua russa di Wikipedia è condizionata pesantemente dai personaggi storici, dagli eventi e dall'immaginario russo. Spesso i paesi che non hanno le infrastrutture tecnologiche necessarie per redigere gli articoli di Wikipedia rimangono prive di rappresentanza.

Pubblicità

Il discorso sul genere si struttura in modo simile, come dimostra uno studio condotto dalle Università di Tolosa, di Milano e dalla Barcelona Media Foundation.

La maggior parte degli editor di Wikipedia sono uomini bianchi, occidentali, ed è facile scrivere di quello che sai.

I ricercatori hanno usato alcuni algoritmi per mappare “l'influenza” delle figure storiche su Wikipedia calcolando la quantità di link in entrata e in uscita e il numero di articoli a loro dedicati. Tra tutte le 24 versioni di Wikipedia, lo studio ha scoperto che i personaggi storici più “influenti” erano praticamente tutti uomini bianchi. L'unica donna presente nella top 10 era Elisabetta II, e su 100 solo 5 erano donne.

I difensori dell'uguaglianza di genere su Wikipedia sostengono che questo sia dovuto, più che ai fatti storici stessi, all'esclusione dei contributi delle donne sul sito. Certamente, in molti parti del mondo le posizioni di potere sono sempre state riservate agli uomini—e, fortunatamente, questo sta cambiando—ma è preoccupante lo stesso che ci sia un numero così incredibilmente basso di donne nella classifica delle figure storiche più influenti su Wikipedia, una fonte di informazioni sempre più influente.

“Questo è il primo studio di cui siamo a conoscenza che analizzi il divario di genere da un punto di vista statistico; prima la trattazione della disuguaglianza veniva articolata attraverso la lettura comparata di due articoli di genere simili,” mi hanno detto Mabey e Mandiberg. Studi precedenti hanno comparato la lunghezza e la frequenza delle correzioni in articoli su Sex and the City e su Seinfield, per esempio. Ovviamente, questo non era l'approccio più affidabile, e presupponeva molte cose sulle preferenze relazionate al genere nella cultura pop.

Pubblicità

Quindi, da dove viene questa disparità? Secondo Malik scaturisce dal punto di vista collettivo del gruppo di editor, che è sostanzialmente omogeneo. “Credo che la discriminazione esista perché la maggior parte degli editor di Wikipedia sono uomini bianchi, occidentali, ed è semplice scrivere di quello che sai,” ha detto Malik.

Secondo Pablo Aragón, uno degli autori dello studio, il fenomeno per cui i contributi storici delle donne vengono minimizzati o ignorati non è limitato solo a Wikipedia. “Credo che l'asimmetria non sia relativa all'essenza di Wikipedia. È legata a tutti i problemi e le difficoltà che le donne hanno passato per essere riconosciute nella storia globale,” mi ha detto in un'intervista.

Aragón ha fatto presto a dirmi che se da una parte potrebbe esserci una relazione tra il numero di editor donne su Wikipedia e la mancanza di donne storicamente influenti sul sito, questo non significa che esista una relazione causale tra le due cose. “Potrebbe esserci una connessione, ma da un punto di vista scientifico non ci sono prove,” ha spiegato.

E tuttavia, che Wikipedia sia condizionata da fattori come gli interessi individuali, le tendenze idiosincratiche e la posizione geografica dei collaboratori esterni, è esattamente ciò che lo studio di Aragón e colleghi ha illustrato. Verosimilmente è proprio ciò che rende Wikipedia una piattaforma collaborativa di successo; ogni collaboratore esterno mette in campo la propria nicchia di conoscenze.

Pubblicità

Per creare condizioni paritarie gli attivisti stanno intervenendo direttamente scrivendo effettivamente articoli su Wikipedia. “Cerco di combattere il divario di genere scrivendo su Wikipedia di persone degne di nota, sulle quali non sono presenti articoli,” ha detto Malik. “Sono rimasto sorpreso, per esempio, del fatto che non ci fosse una biografia di Susan L. Taylor, editor di Essence per un lunghissimo periodo. Quindi ne ho scritta una.”

Immagine: Art+Feminism/Tumblr

Mettendo molti link ipertestuali con articoli relativi alla voce, puoi accrescere il traffico sulla pagina, una specie di SEO per Wikipedia. Questo fa aumentare man mano “l'influenza” dell'articolo, come ha dimostrato lo studio di Aragón.

La comunità di editor di Wikipedia è stata accusata di trollare e di essere formata da misogini borderline.

Ma per capire quali siano le radici della disuguaglianza di genere su Wikipedia bisognerebbe guardare ai principi dell'organizzazione stessa. La comunità di editor di Wikipedia è stata accusata di trollare e di essere formata da misogini borderline. Lo stesso paper del 2011, che aveva individuato la disparità di genere tra gli editor di Wikipedia, ha scoperto che le correzioni fatte da donne rischiavano di essere rifiutate maggiormente rispetto a quelle fatte da uomini. “Questo significa che c'è una più alta percentuale di donne che vede negati i proprio contributi da parte degli editor, è un'esperienza demoralizzante che contribuisce alla loro continua assenza,” ha scoperto lo studio.

Mabey e Mandiberg stanno cercando di trasformare la cultura dei “brogrammer” assumendo editor scrupolosi attraverso Art+Feminism Wikipedia Edit-a-thons. Il primo evento si è tenuto a Febbraio, e ce n'è in programma un altro per Ottobre. Il programma di Edit-a-thon ha riscontrato popolarità anche in altre organizzazioni, e la Royal Society di Londra ne ha tenuto uno in Marzo per accrescere la conoscenza dei contributi delle donne alla scienza.

“Penso che combattere la disuguaglianza di genere sia un compito importante perché potrebbe aiutare a rendere Wikipedia un'enciclopedia veramente universale. Speriamo che altri lettori diventino editor e partecipino, e che sia incluso un numero più alto di donne,” ha detto Malik.

Anche lui crede che per rendere Wikipedia un'enciclopedia più equa si debba iniziare dal reclutamento di editor che lavorino per livellare il divario tra generi. In fin dei conti, gli articoli di Wikipedia vengono scritti da gente comune, tocca a noi scrivere una storia che rifletta accuratamente i contributi sia di uomini che di donne.