La mostra di Damien Hirst a Venezia è una supercazzola?

Naufragi, tesori sepolti, pornografia e Rihanna: la nuova personale di Hirst è un sospetto mix di antico e contemporaneo.
11.4.17

Treasures from the Wreck of the Unbelievable, la nuova personale di Damien Hirst a Venezia, è la storia di un naufragio. Il naufragio della nave ricca di tesori di un ex schiavo di Antiochia il quale, conquistata la libertà e raggiunta la ricchezza, cominciò a collezionare tesori che un giorno affondarono insieme alla nave che li trasportava.

La storia procede sul fondo degli abissi, finché il relitto della nave non viene ritrovato nel 2008 a largo dell'Africa: un tripudio di oro e pietre preziose, manufatti antichi, ma anche copie e nefandezze al limite del pornografico.

I miti classici scorrono palesi in tutta la mostra, mentre quelli contemporanei sono lasciati agli occhi di chi guarda. Damien Hirst scade così nell'innalzare la cultura sdoganata e accettata dalle masse nascondendo i riferimenti più popolari, come quelli alla moda o alla musica? Non credo.

Qui il livello di snobismo intellettuale calca la mano giocando col cervello del visitatore. Una metafora che potrebbe essere la sintesi stessa dell'arte contemporanea. La cripticità delle informazioni come forma estrema di snobismo. Agli occhi dei puristi, Hirst non si abbassa alla cultura pop — chissà poi cosa ne sarà tra cento anni di questi riferimenti così frivoli — ma lancia spunti visivi che esistono solo negli occhi di chi può coglierli.

La mostra è anche piena di pornografia. A tratti vi sembrerà sesso, ma è pura pornografia. Il corpo della donna è al centro di tutto, ma la femmina, come Medusa, è sempre sottomessa, legata, umiliata, proprio come in alcuni tipi di porno. Che farsene quindi di questa enorme allegoria che, diciamo la verità, forse visivamente e formalmente è più debole di altre serie precedenti — anche se dal punto di vista concettuale è una BOMBA? Niente, non te ne fai niente. Scegli di crederci o meno, come se fosse una religione.

La mostra_ Treasures from the Wreck of the Unbelievable_ dura fino al 3 dicembre.