FYI.

This story is over 5 years old.

News

Notizie del dopo-sbornia

Il governo è in crisi, e non importa quanto foste sbronzi, non ve lo siete sognato.
30.9.13

Attacchi in Nigeria
UOMINI ARMATI HANNO UCCISO ALMENO 50 STUDENTI
Sarebbero entrati nel dormitorio di una scuola durante la notte

(via)

Uomini armati, apparentemente affiliati al gruppo islamista militante Boko Haram, hanno attaccato una scuola nel nord est della Nigeria, uccidendo 50 studenti.

L'attacco è avvenuto nella notte, e il conteggio delle vittime varia: un soldato ha dichiarato che i cadaveri raccolti erano 42, mentre il rettore alza il bilancio a 50.

Pubblicità

Il nord est della Nigeria è sotto lo stato di emergenza per via della presenza del gruppo Boko Haram, intenzionato a rovesciare il governo per sostituirlo con uno di stampo islamico.

Non si tratta del primo attacco a una scuola. A giugno erano morti altri 22 studenti, considerati simbolo dell'attecchire della cultura occidentale.

Crisi di governo
BERLUSCONI HA INVITATO I SUOI MINISTRI A DIMETTERSI
E due giorni dopo non è ancora chiaro cosa succederà

Sabato è iniziata la crisi di Governo. Silvio Berlusconi ha diffuso un comunicato in cui invitava i ministri PdL a dimettersi in ragione della "violazione dei patti" su cui si fonda il governo, e la sua delegazione, con un altro comunicato, ha a sua volta annunciato l'intenzione di dare le dimissioni.

Nel frattempo Letta ha invitato gli italiani a non abboccare alla strategia di Berlusconi, il quale aveva giurato che il voto sulla decadenza del suo seggio in Senato non c'entrasse nulla, attribuendo la violazione dei patti all'aumento dell'IVA. Da lì in poi si è susseguita una serie di dichiarazioni (Napolitano), dissociazioni (Cicchitto, Quagliariello, Lorenzin), incontri istituzionali (Letta-Napolitano), nuovi comunicati e interventi telefonici a Studio Aperto.

Questi ultimi hanno visto protagonista Silvio Berlusconi, che nel giorno del suo compleanno ha trovato il tempo di tornare sulla questione mentre lo spread si preparava a salire, le borse a crollare, e Letta era a Che Tempo Che Fa a mandare messaggi di auguriannunciare la fiducia in Parlamento, prevista per mercoledì.

Pubblicità

Diplomazia al telefono
BARACK OBAMA E HASSAN ROUHANI IN UNA TELEFONATA STORICA
Il nuovo presidente iraniano ha una gran voglia di parlare

(via)

Per la prima volta in più di 30 anni, il presidente iraniano ha avuto un colloquio con il presidente degli Stati Uniti.

Impossibilitati a incontrarsi di persona presso il congresso dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, Barack Obama e Hassan Rouhani hanno parlato per via telefonica circa il programma nucleare iraniano.

I funzionari della Casa Bianca l’hanno descritta come una conversazione—avviata come riferito da Rouhani—cordiale e della durata di 15 minuti. Dopo la chiamata, Obama ha detto: "Anche se ci saranno ostacoli importanti, e il successo non è affatto garantito, credo saremo in grado di raggiungere una soluzione esauriente. "

Il presidente Rouhani ha confermato di avere ricevuto l'autorizzazione del leader supremo iraniano, l'ayatollah Ali Khamenei, e vorrebbe raggiungere un accordo sulla questione nucleare nei prossimi tre-sei mesi.

Cyber-polizia
IL REGNO UNITO VUOLE DIFENDERSI DAL CYBER TERRORISMO
E con "difendersi" intende dire che attaccheranno eventuali minacce tramite codici e computer 

(Foto via)

(via)

Il Segretario della Difesa britannico ha annunciato che il Regno Unito creerà una nuova unità specializzata in cyber attacchi per difendere la sicurezza nazionale.

Philip Hammond ha dichiarato che il Ministero della Difesa recluterà centinaia di riservisti in qualità di esperti di informatica per lavorare a fianco delle forze regolari nella creazione di una nuova unità speciale.

Pubblicità

Ha anche detto che, se necessario, la nuova unità lancerà attacchi informatici contro chiunque rappresenti una minaccia.

In un intervento alla conferenza del partito conservatore, Hammond ha spiegato: "L'anno scorso, le nostre difese informatiche hanno bloccato circa 400.000 minacce destinate al solo intranet del governo," e ha affermato che la creazione della nuova unità si baserà sul "talento degli individui, le capacità e le competenze acquisite dalla loro esperienza civile."

Nuove teorie
UNO SHEIKH SAUDITA HA ANNUNCIATO CHE GUIDARE DANNEGGIA LE OVAIE
E dice di avere prove schiaccianti

(Foto via)

(via)

Salah al-Luhaydan, uno psicologo e alto funzionario saudita, vuole arrestare la crescente resistenza contro il divieto di guida per le donne del Paese.

Inventare ricerche a sostegno della propria tesi ("Questo è il motivo per cui i figli nati da donne che guidano abitualmente auto presentano disturbi clinici di vario grado") sembra uno strano modo per raggiungere questo obiettivo, ma l'uomo non ha ancora fatto marcia indietro.

Gli attivisti hanno chiesto alle donne di sfidare il divieto il 26 ottobre mettendosi alla guida: "Poiché lo stato non ha giustificazioni nel vietare a donne adulte di guidare, protestiamo per consentire loro di effettuare esami di guida e per il rilascio delle patenti a quante li superino."

Talenti multidisciplinari
IN SVEZIA HANNO SPOSTATO UNA PARTITA PER PERMETTERE A UN CALCIATORE DI CANTARE IN TV
E non tutti sembrano soddisfatti

(via)

Lo svedese Kevin Walker ha realizzato uno dei suoi sogni guadagnandosi un posto nella rosa della squadra di calcio svedese GIF Sundsvall.

Ora il ventiquattrenne vuole realizzare il suo altro sogno, ovvero quello di diventare un cantante superstar, ed è apparso davanti ai giudici di Idol (la versione svedese di X Factor) con una canzone di Gavin DeGraw.

Fin qui tutto bene, se non fosse stato per il fatto che TV4, la rete che trasmette sia Idol che il campionato svedese, ha spostato una competizione per permettere all'uomo di comparire nel programma.

Un sacco di giocatori e commentatori hanno bollato la mossa come "ridicola", ma Walker si è limitato a dire: "Sto vivendo una vita alla Bruce Wayne. Gioco a calcio durante la settimana, e poi partecipo a Idol nel week-end. "

Realizzato con la collaborazione di Mac Hackett.