Sì, c'è ancora gente convinta che la Terra sia piatta

Nonostante la stupida scienza cerchi di dimostrarci ogni giorno che il pianeta su cui viviamo è sferico, nel 2014 c'è chi crede fermamente che la Terra sia piatta e il Sole un faro. Ho parlato con alcuni di loro.

|
ago 26 2014, 10:42am


Immagine via Flickr/The Flat Earth Society

Nel 1881, l'inglese Samuel Rowbotham ha pubblicato Zetetic Astronomy: Earth Not a Globeun libro di 430 pagine in cui si afferma che la terra è piatta. Ben 130 anni dopo, nonostante la stupida scienza cerchi di dimostrarci ogni giorno che il pianeta su cui viviamo è in realtà sferico, quest’opera continua ad avere una piccola schiera di seguaci

Nel 1884, dopo la morte di Rowbotham, Lady Elizabeth Blount, un’ammiratrice del suo pensiero, ha fondato la Universal Zetetic Society, il cui obiettivo era “portare avanti il lavoro del maestro”. Le credenze dei suoi adepti erano basate principalmente su una lettura piuttosto soggettiva di alcuni passi della Bibbia, e dopo la seconda guerra mondiale l’organizzazione ha via via perso influenza fino a scomparire. 

Eppure, l’idea che la Terra sia a forma di disco non è sparita del tutto. La Flat Earth Society è il gruppo che ai giorni nostri si dedica a promuovere le idee di Rowbotham e a cercare di convincere gli scettici come me. Ho voluto accertarmi che facessero sul serio, così mi sono messo in contatto con alcuni di loro tramite il forum


Immagine per gentile concessione della Flat Earth Society

VICE: Ciao ragazzi, potete spiegarmi la vostra idea?
Utenti del forum della Flat Earth Society: Benvenuto. Il nostro gruppo si dedica alla diffusione del lavoro di Samuel Rowbotham. Questi, nel suo libro Zetetic Astronomy: Earth Not a Globe, dimostra che il nostro pianeta è in realtà piatto. Rowbotham è morto 130 anni fa, ma le sue idee gli sono sopravvissute. Come lui, anche noi basiamo le nostre riflessioni sul metodo zetetico—un metodo alternativo a quello scientifico, secondo cui il dato sensoriale prevale sulla teoria scientifica. Attraverso dati empirici e deduzioni logiche, noi affermiamo che la Terra è in realtà piatta. 

Ok, ma come spiegate il fatto che vediamo stelle diverse a seconda dell’emisfero in cui ci troviamo? 
È vero che alcune stelle sono visibili dall’emisfero australe e non da quello boreale, ma il motivo per cui questo accade è da ricercarsi nell’elettromagnetismo e nell’accelerazione ottica attraverso un vortice nell’etere. Crediamo nella velocità di fuga, ma in un senso esoterico. 

Se la Terra fosse piatta, due meridiane collocate in due punti diversi del pianeta manderebbero la stessa ombra, no?
Certo che no! Guarda il pavimento della tua cucina. È piatto, no? Immagina che ci sia una lampada sul soffitto e di appoggiare sul pavimento un bastoncino in posizione verticale. Se il bastoncino è perfettamente perpendicolare, l’ampiezza della sua ombra dipenderà dalla posizione all’interno della stanza. 

È semplice trigonometria, e funziona anche per la Terra, che è piatta. Inoltre, questo prova anche che il Sole è più vicino alla Terra di quanto affermano gli scienziati.


Immagine per gentile concessione della Flat Earth Society

In che senso? Quanto sarebbe lontano il Sole?
Il Sole dista circa 4.000 km dalla Terra. [La distanza tra la Terra e il Sole è di circa 149 milioni di km.]

Riprendendo l’esempio della cucina, è difficile paragonare il Sole a una lampadina, dato che la lampadina è molto più piccola della cucina mentre il Sole è circa 333.000 volte più grande della Terra. 
Sbagli. Il Sole e la Luna sono grandi uguali. Entrambe le stelle hanno un diametro di 50 km. 

Come fate a esserne così sicuri? 
Se si osserva il Sole, lo si vede sempre collocato tra il Tropico del Cancro e il Tropico del Capricorno, il che vuol dire a meno di 4.800 km. Come si spiega che una stella che, secondo gli scienziati, ha un diametro di 1.4 km, possa vedersi tra i due tropici? È una deduzione logica, la nostra. 


Immagine per gentile concessione della Flat Earth Society

Guardando in un telescopio, tutti i pianeti e le stelle dell’universo appaiono sferici. Perché la Terra dovrebbe costituire un’eccezione? 
Non fare troppi sofismi. Non è che perché tutti i pianeti appaiono sferici allora anche la Terra è sferica. Il nostro pianeta è molto speciale. Per prima cosa, è abitato. Gli Antichi Greci credevano che la Terra fosse rotonda perché per loro ogni corpo celeste era una sfera perfetta, Terra inclusa. Poi, con l’osservazione, hanno rafforzato la loro asserzione. 

Va bene, ma questo non prova nulla. C’è qualche altra idea generalmente accettata che pensate sia falsa? 
Certamente. Per esempio, il Sole è un faro che brilla e illumina un’area ben precisa. Se ti trovi al di fuori dell’area illuminata dai suoi raggi, è buio per questo motivo. Quando guardi un tramonto stai guardando il Sole che smette di illuminare nella tua direzione.

Pensiamo anche che il Polo Nord sia collocato al centro della Terra, e che l’Antartide si trovi ai confini del pianeta. Quello che credi sia il continente più a sud, in realtà è un muro che circonda la Terra. Questo muro di ghiaccio è alto 50 metri e funge da diga per contenere l’acqua. Ma non siamo ancora sicuri di cosa ci sia dietro a questo muro. 

Tutto chiaro. Grazie ragazzi. 
 

Altro da VICE
Vice Channels