XXXTentacion è morto

È arrivata una conferma ufficiale dal dipartimento di polizia locale.

TMZ ha appena confermato la morte di XXXTentacion, riportando una dichiarazione dello sceriffo della contea di Broward. Il rapper aveva appena subito un agguato e ricevuto dei colpi di arma da fuoco mentre si trovava fuori da un concessionario vicino a Miami.

AGGIORNAMENTO 00:00: Stando alle informazioni ottenute da TMZ, la polizia avrebbe dichiarato di essere in cerca di due uomini afroamericani che indossavano felpe con cappuccio nere. L'uomo che avrebbe sparato indossava una maschera rossa. I due guidavano una Dodge nera.

XXXTentacion, nome d'arte di Jaseh Onfroy, è diventato uno dei volti più riconoscibili del cosiddetto "SoundCloud Rap" nel 2016 grazie al suo singolo "Look At Me!", arrivata al numero 34 della classifica Billboard Hot 100. La sua ascesa alla fama è stata legata alle accuse di violenze rivolte nei suoi confronti dalla sua ex-ragazza, che Onfroy avrebbe tenuto in ostaggio e picchiato mentre questa era incinta. Il suo album di debutto 17, uscito nel 2017, è stato un altro grande successo e ha ottenuto frasi d'approvazione da rapper del calibro di Kendrick Lamar. Il suo ultimo album ? è uscito quest'anno e contiene il singolo "SAD!", che è arrivato in Top 10 negli Stati Uniti.

Aggiorneremo questa news man mano che arriveranno dettagli sull'accaduto.

Segui Noisey su Instagram e su Facebook.