Cultura

Tutte le cose random e interessanti da sapere prima dell'ultima puntata di ‘Chernobyl’

Thread virali su Twitter, un collegamento diretto con "Una notte da leoni 3" e, ovviamente, i meme.
05 luglio 2019, 2:42pm
Jared Harris as Valery Legasov on HBO's ‘Chernobyl’
Foto per gentile concessione di HBO.

Chernobyl non arriva di certo al livello di popolarità di Game of Thrones, ma la mini-serie in cinque puntate sull'incidente nucleare del 1986 in Ucraina ha indubbiamente avuto un grande successo e raccolto intorno a sé un pubblico di appassionati.

Visto che in Italia andrà in onda l'ultima puntata, abbiamo raccolto un po' di fatti interessanti e di curiosità per arrivarci preparati.

LA SERIA HA UN SORPRENDENTE LEGAME CON MADONNA E "UNA NOTTE DA LEONI 3"

Tutti gli episodi di Chernobyl sono scritti da Craig Mazin e diretti da Johan Renck. A prima vista questi nomi potranno non dirvi un granché, ma—ASPETTATE UN ATTIMO:

E cosa c'entra Una notte da leoni 3? Be', controllate la pagina su IMDB. È tutto vero. Qualcuno faccia un mashup di "Hung Up" e la scena in cui Shcherbina distrugge un telefono, presto!

LA SCELTA DEGLI ATTORI È INCREDIBILMENTE AZZECCATA

Su Reddit alcuni utenti hanno sottolineato più volte la somiglianza tra gli attori e i personaggi storici. E in effetti il casting, i costumisti e i truccatori hanno fatto un lavoro davvero incredibile.

ANCHE L'ACCURATEZZA STORICA È SBALORDITIVA

In molti si sono chiesti se e quanto la ricostruzione storica della serie sia o meno precisa—tant'è che le ricerche sulla pagina Wikipedia dedicata al disastro di Chernobyl sono aumentate vertiginosamente.

Slava Malamud, giornalista e professore di matematica nato nell'ex Unione Sovietica, ha messo su Twitter dei thread molto dettagliati su ogni puntata della serie, che potete trovare qui sotto.

Il documentarista Philip Grossman ha poi pubblicato su Twitter e Instagram alcune immagini di Chernobyl, che mostrano come la serie sia rimasta fedele alla storia anche in quei dettagli.

Per finire, Adam Higginbotham—l'autore del saggio Midnight in Chernobyl—ha pubblicato un paio di articoli di fact-checking sulla rivista Inverse che vale decisamente la pena leggere.

IL PODCAST DI CHERNOBYL SPIEGA UN SACCO DI COSE

Se siete alla ricerca di maggiori dettagli sulla produzione di Chernobyl, allora dovete assolutamente ascoltare il podcast di Chernobyl in cui lo stesso Mazin racconta come ha realizzato la serie.

SE LA COLONNA SONORA È COSÌ INQUIETANTE, C'È UN MOTIVO

Intervistata dal podcast Score, la compositrice Hildur Guðnadóttir ha rivelato che lei e il suo team hanno registrato i suoni in una centrale dismessa in Lituania.

OK, E ORA UN PO' DI MEME SU CHERNOBYL

Sì, hanno fatto dei meme. Su Chernobyl. Già.

Segui Peter su Twitter.