Guarda com'è 'Super Mario' rallentato a 380.000 frame al secondo

È talmente lento che puoi guardare le linee di scansione che creano l'immagine.
19.1.18

La tecnologia che sta alla base delle televisioni è un miracolo. Luci di vario tipo esplodono attraverso lenti colorate fatte di pixel verdi, rossi e blu, per creare incredibili immagini in movimento.

Quel movimento è un'illusione creata quando la televisione elabora frame dozzine di volte al secondo, o centinaia se stai usando un monitor PC di fascia alta, che può elaborare molti più frame al secondo rispetto a una TV media. Il che ci porta a chiedere — e se potessimo guardare un gioco come Super Mario Bros. rallentato fino a, diciamo, 380.000 frame al secondo e giocarci su una vecchia TV? Gli youtuber del canale The Slow Mo Guys lo hanno appena fatto. Il canale di Gavin Free e Dan Gruchy è tutto dedicato a rallentare — rallentare davvero tanto — cose, usando una videocamera molto costosa.

Il loro ultimo video affronta la televisione e spiega in modo superbo come la tecnologia dietro il passatempo preferito di moltissime persone funziona. Poi adattano le loro videocamere da slow-mo a una vecchia TV a tubo catodico per giocare al Super Mario Bros. originale e la vera magia ha inizio.

Le vecchie TV elaborano un'immagine disegnando letteralmente l'intero frame da cima a fondo a velocità tali che l'occhio umano non può riconoscerle, ma la videocamera di Free e Gruchy sì. Mario è quasi impossibile da distinguere a 380.000 FPS, ma è meraviglioso guardare i raggi di luce sparati attraverso lo schermo in slow motion mentre costruiscono lentamente il Mushroom Kingdom che tutti conosciamo e amiamo.

È incredibile guardare la tecnologia che lavora al rallentatore — ah, per la cronaca, le vecchie TV a tubo catodico disegnano i baffoni di Mario in meno di 1/380.000esimo di secondo.