Quavo ha sfidato Donald Trump e il suo cibo da fast food

Dato che il governo americano non ha offerto una vera cena ai vincitori del campionato universitario di football, ci ha pensato Quavo a far vedere a Trump "come si trattano i campioni".
16.1.19
quavo panino

Forse non ve ne siete accorti, ma il governo degli Stati Uniti è bloccato da settimane. In pratica Donald Trump si sta lamentando perché il congresso non vuole dargli i quasi 6 miliardi di dollari con cui vuole costruire un muro al confine col Messico e non si sta lasciando scappare occasioni per fare quello che sa fare meglio: fare del gran casino.

L'altro ieri Trump ha invitato alla Casa Bianca i Clemson Tigers, vincitori del campionato universitario di football, e gli ha dato da mangiare hamburger, patatine fritte e tranci di pizza da alcuni fast food di Washington. Li ha pagati con i suoi soldi, con la scusa che non ci fossero fondi statali per preparargli una cena a tutti gli effetti.

Pubblicità

E qua arriva il nostro eroe, Quavo dei Migos, che ieri ha sfidato Trump con un tweet e un post su Instagram in cui invitava lui e la squadra a una cena come si deve negli uffici della sua etichetta: "Voglio mostrare ai Clemson Tigers e al Presidente come vanno trattati i campioni. Siete i benvenuti nel quartier generale della Quality Control quando volete".

A questo punto sogniamo un pacchetto Kanye-Quavo alla Casa Bianca per il 2020. Segui Noisey su Instagram e Facebook.

Leggi anche: